Affittare Casa

La Proroga delle Detrazioni Fiscali per il 2019

proroga-detrazioni-fiscali-2019-copertina
710views

Con la legge di bilancio 2019 che puoi trovare qui, ormai alle porte, tanti si domandano se e come tutte le detrazioni fiscali attualmente vigenti saranno prorogate. La risposta è , quindi puoi tirare un sospiro di sollievo. Sappiamo che comprare un appartamento da dare in affitto è un passo molto importante. Sappiamo anche che possedere una casa costa, poiché oltre a pagare tasse e balzelli vari devi anche prenderti cura della manutenzione dell’appartamento. Però anche per il 2019 potrai stare tranquillo, poiché la legge di bilancio ha prorogato tutte le detrazioni fiscali in vigore ormai da qualche anno.

Chi sta pensando di comprare casa quindi riuscirà a risparmiare sulle spese che molto spesso seguono l’acquisto di un appartamento. Mentre chi già possiede uno o più appartamenti e sta pensando di effettuare lavori di ristrutturazione, o anche di ammodernamento degli impianti, riuscirà a risparmiare qualche soldo. Ecco quali sono le novità per il 2019:

  • proroga per le detrazioni per le spese di interventi di efficienza energetica

  • proroga per le detrazioni per le spese di ristrutturazione edilizia

  • proroga per le spese per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici

  • introduzione del regime di cedolare secca sugli immobili commerciali

Per godere di tutte queste detrazioni è necessario documentare le spese sostenute per ciascuno degli interventi, mediante il bonifico parlante. Ma resta sintonizzato sul Blog di Gromia, perché tra poco ti spiegheremo anche se si saranno novità per quanto riguarda il bonifico parlante nel 2019.

Le Detrazioni Fiscali 2019 per gli Interventi di Efficienza Energetica

Se scegli di comprare casa nel 2019, potrai risparmiare sugli interventi di riqualificazione energetica dell’appartamento. Anche per il prossimo anno, saranno concesse delle detrazioni di imposta pari al 65% delle spese sostenute per tutta una serie di interventi volti ad aumentare l’efficienza energetica degli edifici. Le riduzioni riguarderanno:

  • la riduzione del fabbisogno energetico per il riscaldamento, fino ad un massimo di 100.000 euro

  • le spese per il miglioramento termico dell’edificio, mediante l’installazione di pavimenti, coibentazione, finestre, fino ad un massimo di 60.000 euro

  • l’installazione di pannelli solari, fino ad un massimo di 60.000 euro

  • l’installazione di impianti di riscaldamento dell’acqua a pompa di calore, fino a 30.000 euro

  • l’installazione di impianti di riscaldamento dotati di caldaie a condensazione, o di generatori di calore alimentati da biomasse fino a 30.000 euro

  • l’acquisto e l’installazione di dispositivi per il controllo a distanza degli impianti di riscaldamento o di climatizzazione

proroga-detrazioni-fiscali-2019-2

Nel caso in cui tu acquisti un appartamento in condominio potrai beneficiare delle detrazioni di imposta in quanto proprietario. Lo stesso vale se decidi di acquistare una casa, o anche una villetta. Ma andiamo avanti, poiché le agevolazioni sulle tasse per chi acquista un appartamento nel 2019 non si fermano qui.

Le Detrazioni sulle Spese per la Ristrutturazione Edilizia nel 2019

Ci sono buone nuove anche per chi decide di comprare un appartamento da ristrutturare. Spesso, comprare una casa in stato non perfetto hai i suoi vantaggi: puoi ottenere una seconda casa ad un prezzo molto più basso del prezzo di un appartamento in buono stato di manutenzione, ed inoltre risparmiare sui lavori di ristrutturazione. Le detrazioni si applicano fino ad un tetto massimo di spesa di 96.000 Euro, in misura del 50%, e coprono i seguenti interventi:

  • tutti gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria

  • tutti gli interventi di restauro, risanamento conservativo e ristrutturazione edilizia

  • la costruzione di autorimesse o di posti auto

  • l’installazione di impianti di risparmio energetico, o che usano fonti di energia rinnovabili, quali ad esempio l’energia solare

  • l’eliminazione delle barriere architettoniche

  • tutte le misure volte a prevenire il compimento di reati da terze persone, quali ad esempio l’installazione di grate, cancelli, antifurti, telecamere

  • la ricostruzione degli immobili danneggiati da calamità naturali

  • gli interventi di bonifica dall’amianto

Il tetto massimo di spesa per queste detrazioni, secondo noi, è abbastanza conveniente perché ti permette di svolgere lavori di ristrutturazioni a regola d’arte. Alcuni lavori, quali la rimozione dell’amianto, sono molto onerosi e potrebbero superare il tetto massimo disponibile per questo bonus. La soluzione è evitare di acquistare una casa dove è presente amianto, in modo da poter sfruttare al massimo il bonus.

Un appartamento ristrutturato è più facile e profittevole da affittare! Vuoi maggiori informazioni? Visita il nostro sito

Le Detrazioni sull’Acquisto di Mobili e di Grandi Elettrodomestici nel 2019

Comprare casa significa non solo dover compiere lavori di ristrutturazione, piccoli o grandi, ma anche arredarla nel modo migliore. Anche se le tasse per l’acquisto della seconda casa nel 2019 restano invariate, potrai risparmiare grazie alle detrazioni per chi acquista mobili e grandi elettrodomestici.

proroga-detrazioni-fiscali-2019-1

Le detrazioni di imposta per chi compra mobili o grandi elettrodomestici sono pari al 50%. Per godere di questi benefici però è necessario rispettare tre condizioni:

  1. tutti gli elettrodomestici che acquisti devono essere di una classe di efficienza energetica non inferiore alla classe A+. L’unica eccezione è data dai forni, per i quali il minimo di efficienza energetica è la classe A. Ovviamente il bonus si applica solo all’acquisto di elettrodomestici nuovi.

  2. gli elettrodomestici devono essere usati per arredare la tua seconda casa. Quindi non è possibile, ad esempio, comprare elettrodomestici nuovi, usarli per arredare la tua prima casa, e porre i vecchi elettrodomestici nella seconda casa

  3. prima dell’acquisto degli elettrodomestici devi aver realizzato un intervento di ristrutturazione edilizia, sia sulla tua seconda casa, che su una qualsiasi parte comune dell’edificio. Quindi puoi accedere al bonus non solo se ristrutturi casa, ma anche se nel condominio dove si trova il tuo appartamento sono realizzati lavori quali l’installazione di rampe, la messa in posa di un nuovo pavimento nell’atrio, o altri lavori di manutenzione straordinaria o di ristrutturazione

Rispetto ad altre detrazioni, i bonus per l’acquisto di mobili e di elettrodomestici sono di importo minore. Il tetto massimo di spesa detraibile, infatti, arriva solo a 10.000 euro. E’ vero che, con i prezzi che corrono oggi, con questa somma non ci si può permettere un arredamento di lusso, ma si tratta pur sempre di un’agevolazione utile a chi compra una seconda casa nel 2019.

La Cedolare Secca 2019 sugli Immobili Commerciali

Se invece di comprare casa stai pensando di acquistare un immobile commerciale per concederlo in locazione, abbiamo buone notizie anche per te. L’articolo 9 della Legge di Bilancio ha esteso il regime agevolato della cedolare secca ai contratti di locazione stipulati per i locali commerciali nella categoria catastale C/1, fino a 600 metri quadri di superficie.


Per maggiori informazioni sulla cedolare secca, leggi il nostro articolo cedolare secca, la guida definitiva: tutto ciò che devi sapere!


Ti ricordiamo che il regime della cedolare secca è un regime che ti consente di pagare un’imposta sostitutiva dell’IRPEF e delle addizionali, per la parte di reddito che deriva dalla locazione di un locale commerciale, o anche ad uso abitativo. Inoltre, i contratti di locazione in regime di cedolare secca non sono soggetti al pagamento dell’imposta di registro e dell’imposta di bollo. L’imposta sostitutiva dell’IRPEF per le locazioni dei locali commerciali si calcola applicando un’aliquota del 21% sul canone di locazione annuo.

Leggi anche: cedolare secca: l’aliquota nel 2019. cosa é cambiato?

Vuoi maggiori informazioni su come gestire al meglio la tua casa? Visita il nostro sito

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Leave a Response

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.