pixel per articolo 181660
Home | comprare casa | Come è cambiato il mercato immobiliare a Milano negli ultimi 5 anni
comprare casa

Come è cambiato il mercato immobiliare a Milano negli ultimi 5 anni

8 gennaio|710 views
Carlotta SferrazzoCarlotta Sferrazzo
immagine hero di "Come è cambiato il mercato immobiliare a Milano negli ultimi 5 anni"

Per chi desidera acquistare casa a Milano, il 2021 potrebbe essere l’anno della svolta. Secondo gli esperti, infatti, il mercato immobiliare del nuovo anno sarebbe favorevole alle compravendite nel capoluogo, anche a causa dei nuovi trend post pandemia ( clicca qui per scoprire il valore del tuo immobile).

La notizia è frutto di un’analisi realizzata da Scenari Immobiliari, che vede nel 2021 l’opportunità di rilanciare il settore sia a livello residenziale, sia commerciale. Se da un lato, quindi, cambia il modo di abitare, con un maggior interesse per le periferie e i grandi spazi, dall’altro la ripresa potrebbe essere totale.

Cerchiamo di capire insieme quali occasioni ci attendono.

Acquistare casa a Milano: il rapporto di Scenari Immobiliari

Come abbiamo visto nel nostro articolo Il futuro del mercato immobiliare di Milano: rischio bolla? i mercati immobiliari di tutto il mondo hanno subito variazioni legate al Covid-19. Lockdown, incertezze lavorative e paura hanno minato il settore e portato ad una situazione di stasi.

In un panorama piuttosto critico a livello internazionale, tuttavia, acquistare casa a Milano risulta ancora vantaggioso grazie alle grandi opportunità offerte dal territorio. Studenti e lavoratori possono trovare nel capoluogo lombardo concrete occasioni di crescita, nonostante il periodo difficile.

A dirlo sono i numeri pubblicati dal rapporto di Scenari Immobiliari: se nel 2020 le compravendite hanno registrato un -15,4%, per il 2021 si stima possano crescere di circa il 10%, allontanando lo spettro della crisi.

Conferma la tendenza positiva il presidente dell’Istituto Scenari Immobilari Mario Breglia, che dice:  “i buoni fondamentali economici, la vivacità culturale della città e l’ottimo sistema di trasporto pubblico metropolitano hanno permesso di mantenere la disoccupazione a livelli molto bassi, offrire buone prospettive di carriera professionale, contribuendo a qualificare molta parte del mercato”.

L’obiettivo, quindi, è quello di una ripresa stabile entro la fine del 2021, nel ramo residenziale e non solo.

I prezzi per acquistare casa a Milano

Come abbiamo visto al nostro articolo Prezzi case a Milano: in aumento i prezzi in periferia il mercato immobiliare milanese non ha subito significative variazioni a livello di costi, soprattutto nel centro città.

Rispetto al 2020, però, il panorama potrebbe cambiare: il rapporto di Scenari Immobiliari parla di una flessione dell’1% nelle aree centrali del capoluogo, che in periferia arriva al 3% per i prezzi di acquisto e al 4% per quello dei canoni d’affitto.

Il 2021 sarà quindi un anno ottimo per comprare casa a Milano, soprattutto se si è alla ricerca di una soluzione familiare o green.

La flessione del mercato e le nuove possibilità

Nel 2020 acquistare casa a Milano significa spendere il 30% in più rispetto al 2015. Tanto, secondo il portale Immobiliare.it, è stato l’aumento nel settore durante gli ultimi 5 anni.

Se in base al quartiere il costo al mq è diverso, la forte richiesta ha portato a un incremento importante dei prezzi, che in certe zone è arrivato quasi al 50%.

Fra le aree più colpite dal rincaro dei prezzi spiccano i quartieri Maggiolina Istria, Isola, Centrale Repubblica e Pasteur Rovereto.

L’emergenza sanitaria legata al Covid-19 ha portato il mercato ad un momento di stasi, che non si è tradotto, almeno attualmente, in una variazione nei prezzi. Tuttavia il mese di ottobre ha registrato un calo del 2.2% nei costi che fa pensare ad una possibile flessione nel 2021.

Questa la tabella realizzata dagli esperti in relazione all’aumento dei prezzi nel quinquennio 2015-2020:

Zona Percentuale variazione
Maggiolina, Istria 49%
Cenisio, Sarpi, Isola 43%
Centrale, Repubblica 43%
Pasteur, Rovereto 41%
Città Studi, Susa 38%
Corvetto, Rogoredo 35%
Navigli 35%
Arco della Pace, Arena, Pagano 34%
Porta Venezia, Indipendenza 33%
Napoli, Soderini 33%
Precotto, Turro 31%
Porta Romana, Cadore, Montenero 31%
Fiera, Sempione, City Life, Portello 31%
Genova, Ticinese 30%
Famagosta, Barona 30%
Solari, Washington 30%
Bande Nere, Inganni 29%
Ripamonti, Vigentino 27%
Abbiategrasso, Chiesa Rossa 27%
Cimiano, Crescenzago, Adriano 26%
Bicocca, Niguarda 26%
Porta Vittoria, Lodi 26%
Viale Certosa, Cascina Merlata 26%
Garibaldi, Moscova, Porta Nuova 25%
Quadronno, Palestro, Guastalla 24%
Centro 23%
Affori, Bovisa 22%
Udine, Lambrate 22%
San Siro, Trenno 11%
Forlanini 10%
Bisceglie, Baggio, Olmi 7%
Ponte Lambro, Santa Giulia 4%
Milano 30%

 

I quartieri più ricercati

Ma dove conviene acquistare casa a Milano?

Ogni quartiere in città ha le sue peculiarità e caratteristiche, che lo rendono unico e adatto ad ogni potenziale acquirente. Proprio tenendo conto di servizi e qualità delle diverse zone, Scenari Immobiliari ha proposto una classifica dei 10 quartieri top di Milano:

  1. Porta Vigentina – Porta Lodovica
  2. Città Studi
  3. Bicocca
  4. Sarpi
  5. San Siro
  6. Buenos Aires – Porta Venezia – Porta Monforte
  7. De Angeli – Monte Rosa
  8. XXII Marzo
  9. Porta Romana
  10. Porta Magenta

Un nuovo modo di abitare

La tendenza degli abitanti di Milano è oggi quella di scegliere un immobile vicino a zone verdi, con un occhio maggiore ai trilocali. Una stanza in più da adibire a studio o a ufficio rappresenta, infatti, un ottimo investimento per chi può dedicarsi al lavoro da casa, soprattutto se dotata di un terrazzo dove godere di una pausa rigenerante.

Sei interessato ad affittare o acquistare un immobile a Milano? Scopri di più sull’argomento leggendo i nostri post:

 

 

 

Stai pensando di vendere o affittare?
Affidati ai migliori professionisti sul mercato e valorizza la tua casa
Scopri di più

E-mailWhatsAppFacebookLinkedinTwitterPinterest
Preliminare di compravendita di un immobile: una guida praticaLeggi l'articolo
Cambio di residenza: occhio a documenti e comunicazioni obbligatorieLeggi l'articolo
TrustPilot LogoEccellente 9,6 su 10
Stai pensando di vendere o affittare?
Affidati ai migliori professionisti sul mercato e valorizza la tua casa
Scopri di più
Potrebbero anche interessarti
  • 25 novembre39 views

    Quante e quali tasse si pagano sull’acquisto di una casa?

    Stai pensando di acquistare casa ma vorresti saperne di più sui costi ai quali andrai incontro? Questa guida è stata pensata proprio per te: ti parleremo di quante e quali siano le tasse sull’acquisto a cui dovrai fare fronte. Tratteremo nello specifico di quelle generiche, di quelle specifiche per la prima casa, per la seconda […]
    Miriam PeraniMiriam Perani
  • 22 novembre65 views

    Acquisto casa under 36: tutto ciò che devi sapere

    Sono previste agevolazioni per l’acquisto casa under 36? Quali sono? Ci sono requisiti per accedere ai bonus casa? Risponderemo a tutte queste domande nella guida che segue, che ti aiuterà a scoprire come orientarti e come fare richiesta di un bonus per l’acquisto della prima casa se hai meno di 36 anni.  Quali agevolazioni Se […]
    Miriam PeraniMiriam Perani
  • 22 novembre61 views

    Fondo di Garanzia mutui prima casa per acquisto e ristrutturazione: come funziona?

    Hai deciso finalmente di fare il grande passo e comprare la tua prima casa ma non riesci ad ottenere un finanziamento dalla banca? Non disperare, lo Stato arriva in tuo soccorso garantendo il 50% della quota capitale del  tuo mutuo grazie al Fondo di Garanzia mutui prima casa! E se sei un giovane sotto i […]
    Vanessa GuerrieroVanessa Guerriero