domenica, giugno 24, 2018
Fai Da Te

Come abbellire un giardino in 9 semplici mosse

abbellire-giardino-9-mosse
5.47Kviews

Se stai cercando delle idee su come abbellire un giardino in modo semplice, questa guida ti sarà utile per trasformare uno spazio verde inutilizzato in una nuova zona vivibile e piacevole, dove trascorrere il tempo con amici e parenti. Troppo spesso gli esterni delle abitazioni vengono trascurati, non conoscendo le reali potenzialità che un giardino ben curato e arredato possa avere, anche se piccolo.

Non è necessario possedere un’area esterna grande per poter godere dei benefici che ne derivano, anche una metratura limitata può essere decorata nel modo giusto, così da diventare funzionale per te e per la tua famiglia. In questa breve guida porrai conoscere alcune delle innumerevoli cose che puoi realizzare con un budget limitato, un’occasione per valorizzare la tua casa spendendo poco.

Valorizzare il giardino con una pergola o un gazebo

pergola-abbellire-giardino

Tra le principali idee per abbellire il giardino c’è sicuramente quella che prevede la realizzazione di una pergola o di un gazebo su misura, in base allo spazio a disposizione. Soprattutto se vivi in posti molto soleggiati d’estate, una zona d’ombra può certamente valorizzare il tempo che trascorrerai all’aperto, regalandoti aria fresca senza dover rimanere chiuso in casa con il climatizzatore accesso. È importante creare un’area dedicata al relax dove ti puoi sedere e leggere un libro, ma dove puoi anche organizzare pranzi, cene e grigliate per festeggiare con tutti i tuoi invitati.

Decorare il giardino con queste strutture non deve spaventarti poiché, se sei pratico del fai da te, potrai realizzarle tu stesso direttamente a casa oppure puoi rivolgerti ad un falegname di fiducia. Per trovare degli spunti, puoi guardare su internet le foto di giardini fai da te che sicuramente presenteranno coperture semplici ma ben fatte, oppure puoi sfogliare i numerosi volantini che arrivano via posta ogni giorno dei negozi di bricolage dove vengono venduti anche gazebo e pergole.

Queste realizzazioni solitamente non necessitano di concessioni edilizie poiché sono mobili e possono essere smontate, tuttavia il consiglio è di informarsi preventivamente presso l’Ufficio Tecnico del tuo Comune per non andare incontro a sanzioni amministrative.

Per quanto riguarda la pergola, è un elemento perfetto per decorare perché, una volta costruita, puoi ricoprirla con piante rampicanti come l’edera, la passiflora, il falso gelsomino o dell’ottima vite da tavola per cogliere i grappoli durante l’autunno.

Scegliere i mobili giusti per abbellire il giardino

mobili-abbellire-giardino

Ora vediamo come allestire un giardino con i mobili giusti a basso prezzo. Per valorizzare questo ambiente, avrai bisogno anche di una zona dove sederti e riposarti, mangiare o leggere comodamente, per questo un’idea interessante è quella di acquistare dei mobili da esterno.

Negli ultimi anni hanno ottenuto grande diffusione l’arredamento in rattan, un intreccio fatto da cavi prelevati da una palma oppure da piante come il giunco, e anche la sua versione sintetica. Inizialmente il prezzo era proibitivo ma ora è diminuito enormemente e puoi trovare delle ottime offerte iscrivendoti alle newsletter di siti e-commerce dedicati. I mobili in rattan sono diventati famosi per la loro solidità e la resistenza che dimostrano pur sottoposti agli agenti atmosferici, un particolare che li rende perfetti se vuoi decorare il giardino con un arredo che non necessita di manutenzione e che possa durare anche una decina d’anni.

Per uno spazio di medie dimensioni, ti sarà sufficiente acquistare un tavolo da 6 posti con le relative sedute, che possono essere delle poltroncine oppure dei divanetti. Non dimenticare i cuscini, fondamentali per rendere ancor più comodi questi mobili, che però vanno ritirati ogni sera per evitare l’umidità e le piogge estive. Per ovviare a questo problema ti consiglio di procurarti anche una cassapanca da tenere in un angolo del giardino dove riporli quando non vengono usati.

Se, invece, disponi di un’area verde di modeste dimensioni, potresti optare per un semplice tavolino con sedie in stile parigino in ferro battuto, un’idea romantica per gustare un caffè in tutta tranquillità o per leggere un buon libro approfittando delle belle giornate dalla primavera all’autunno.

Come decorare un giardino con un laghetto fai da te

laghetto-abbellire-giardino

Se non sai come abbellire un giardino di grandi dimensioni, potresti pensare di realizzare al suo interno o in una porzione di esso un laghetto naturale provvisto di pesci e piante acquatiche. La realizzazione è molto più semplice di ciò che si possa pensare, il problema principale è il sistema di pompaggio dell’acqua che può essere acquistato direttamente online in un kit completo e pronto all’uso. Una volta che avrai individuato l’area giusta, dovrai provvedere a tracciare con cenere o gesso il perimetro del laghetto e iniziare a scavare con una pala. Sarà sufficiente arrivare ad una profondità di 70-80 cm per avere un buon risultato.

Hai la piena libertà sul decidere la forma e la grandezza, in caso puoi consultare le immagini online per trovare la giusta ispirazione. Una volta effettuato lo scavo va sistemato il telo impermeabile e bloccato in superficie da uno strato di rocce che serviranno anche da protezione tra il giardino e il laghetto. Basterà riempirlo d’acqua e inserire le piante che più ti piacciono, dalle ninfee ai fiori di loto o perfino il papiro.

Per il controllo delle zanzare e per dare maggior risalto potrai anche inserire pesci rossi e carpe che conferiranno all’ambiente un aspetto orientale e rilassante. Se sei interessato a questo tipo di realizzazione, puoi consultare il nostro articolo riguardante i laghetti da giardino, dove troverai numerose e più specifiche informazioni con tante idee e spunti da mettere in pratica.

Lampade e luci per decorare il giardino

luci-abbellire-giardino

Le luci sono fondamentali in uno spazio verde perché permettono di trascorrere del tempo libero all’aperto anche quando il sole è tramontato. Durante l’estate cenare all’aperto è un modo piacevole di vivere la serata coccolati dalle temperature calde o da una piacevole brezza, tuttavia senza la giusta illuminazione ciò non è fattibile. Vediamo quindi come addobbare un giardino con lampade e luci. Se disponi di un gazebo o di una pergola, sarà semplice installare delle lampadine interrando semplicemente un cavo elettrico collegato all’abitazione oppure collocando delle luci provviste di accumulatore ad energia solare.

Attualmente stanno avendo grande diffusione i LED che permettono di illuminare efficacemente con un consumo molto limitato di corrente elettrica. Sono così versatili e poco costosi che puoi utilizzarli anche per illuminare il perimetro del giardino oppure il vialetto di ingresso, dal momento che resistono tranquillamente agli agenti atmosferici.

Idee per abbellire il giardino: i pallet

pallet-abbellire-giardino

Per abbellire i giardini le idee non mancano certamente, soprattutto se sei un amante del fai da te. Probabilmente anche tu disponi di qualche pallet in garage, i bancali che vengono messi alla base di elettrodomestici o merce in generale quando viene spedita. Se non sai come utilizzarli puoi creare delle comode sedute da sistemare in giardino pressoché a costo zero. Dopo averli piallati per eliminare le eventuali spine e aver dato una mano di impermeabilizzate per legno, puoi assemblarli semplicemente con chiodi e martello o con viti per creare delle originali poltroncine che, successivamente, potrai dipingere con colori vivaci e allegri. Un’idea semplice per riciclare un materiale povero in un prodotto utile per decorare il giardino.

Come allestire un giardino con sentieri e passaggi

sentieri-abbellire-giardino

In uno spazio verde è importante fin da subito organizzare gli spazi e, in particolare, i passaggi per evitare di sporcarsi quando piove o per non calpestare l’erba e i fiori che vi crescono. Se ti stai chiedendo come abbellire un giardino con sentieri e passaggi, non devi preoccuparti perché è un’operazione molto semplice, perfetta se ami il giardinaggio o rilassarti all’aria aperta.

Osservando gli esterni della tua abitazione dovresti pensare a dove cammini maggiormente e dove pensi sia utile creare delle zone di passaggio, dovrebbero essere poche ma ben definite. Una volta decise, ti sarà sufficiente fare un piccolo scavo di 10 cm di profondità e di 80 cm di larghezza lungo il tracciato. A questo punto devi sistemare uno strato di tessuto-non-tessuto per evitare che la sabbia penetri nel terreno e, successivamente, potrai versare la ghiaia o i ciottoli in base alle preferenze.

Per un tocco originale puoi chiedere ad un boscaiolo di tagliare dei dischi da un tronco alti almeno 5 cm, ricoprirli di impermeabilizzante, e collocarli tra le pietre. L’effetto è garantito.

Decorare il giardino con i fiori

fiori-abbellire-giardino

Non si può decorare il giardino senza l’utilizzo dei fiori. Un’area verde senza colori non è valorizzata nel modo giusto e ma se non hai il pollice verde c’è una soluzione molto pratica e divertente. Nei negozi di giardinaggio vendono molte sementi di fiori in busta, sarà sufficiente acquistare i miscugli per trasformare il tuo giardino in un vero campo fiorito. Con una zappa o una pala dovrai lavorare il terreno anche in modo disordinato e poi sparpagliare i semi sulla terra. In alcuni mesi cresceranno numerose varietà di fiori che renderanno, senza fatica, uno spazio monotono in un vero prato ricco di colori e di profumi.

Come abbellire un giardino con pietre

pietre-abbellire-giardino

 

Vediamo ora come abbellire un giardino con pietre e rocce. Se ami le zone desertiche oppure quelle alpine, l’utilizzo di questi materiali è perfetto per ricreare l’atmosfera di quelle aree. Presso i garden center puoi scegliere i prodotti che più ti piacciono ad un prezzo contenuto, meglio optare per quelli ricchi di sfaccettature, di fori e imperfezioni perché daranno un maggior effetto al giardino. Puoi inserirle tra la sabbia per ricreare un aspetto desertico piantando delle cactacee o delle succulente, oppure puoi utilizzarle per creare un selciato rustico o per pacciamare una zona specifica in modo che valorizzi degli alberi già presenti come una palma.

Gli ornamenti per giardini fai da te

ornamenti-fai-da-te

Ci sono inoltre numerosi ornamenti per giardini che possono essere realizzati direttamente a casa tua, ad esempio puoi colorare dei vecchi pneumatici, metterli uno sopra l’altro, e creare dei muretti bassi dove piantare fragole o fiori riciclando dei materiali di scarto. Se disponi di una recinzione spoglia, con un avvitatore puoi fissare dei vasi in plastica in ordine casuale e in ognuno inserire piante aromatiche, piante ricadenti o fiori che possano ricoprire quella superficie e sfruttare al meglio lo spazio disponibile.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Leave a Response

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.