pixel per articolo 8917
Home | News | Natale, le persone che decorano casa in anticipo sono più felici: lo dice la scienza
News

Natale, le persone che decorano casa in anticipo sono più felici: lo dice la scienza

29 novembre 2017|10770 views
fabio salvofabio salvo
immagine hero di "Natale, le persone che decorano casa in anticipo sono più felici: lo dice la scienza"

Tutti gli anni la stessa storia. A novembre tiri fuori il tuo albero di Natale, lo addobbi, accendi le luci e immancabilmente i tuoi amici ti iniziano a prendere in giro, dicendoti che forse sei un filino in anticipo sul pezzo! Da quest’anno in poi hai un’arma infallibile con la quale difenderti e metterli a tacere!

Non c’è niente da fare. Quando l’aria si fa più fredda e da lontano si sente il suono delle zampogne e il profumo del panettone, inizia la solita diatriba. C’è chi l’albero di Natale lo fa solo l’otto dicembre perché così comanda la tradizione e chi, come te, è semplicemente regolato sul proprio orologio interiore e lo fa quando ne avverte il desiderio. Chi ha ragione? Secondo gli studiosi tu e il tuo fanciullino interiore!

Voglia di Natale e felicità? Lo prova la scienza

Una recente ricerca scientifica ha evidenziato un dato molto importante. Addobbare la propria casa a Natale, soprattutto la facciata esterna, ha non solo valore estetico ma un significato psicologico intrinseco e di gran valore. Secondo gli esperti infatti è un invito all’accoglienza, allo stare insieme, alla convivialità rivolto ai nostri vicini.

albero-di-natale-felicit

È come se quel Babbo Natale che esponi nel tuo giardino o l’allegra ghirlanda con le pigne e l’agrifoglio, siano il segnale di pace e amicizia verso il mondo intero. Si, hai capito bene, anche nei confronti della vicina odiosa che ti osserva tutto l’anno da dietro le tende!

L’albero di Natale? Meglio di una seduta dallo psicologo 

Steve McKeon, psicologo della McKeown Clinic, non ha dubbi. Fare l’albero di Natale in anticipo porta bene e regala un innegabile senso di felicità. Il merito è tutto del suo potere evocativo e dalla capacità di metterti in contatto con la parte più recondita ed emozionale del tuo io. Dai, non nasconderti! Quanta emozione provi ogni anno quando porti giù dalla soffitta le decorazioni e apri lo scatolone che le contiene? Le tue narici vengono investite da un odore indimenticabile: quello di casa tua e della tua infanzia.

Un mix unico fatto di resine, muschio, zucchero a velo e dolci ricordi. L’albero di Natale è il totem della felicità perché ti riconnette al tuo fanciullino interiore, spesso dimenticato nello stress della vita quotidiana, e in un attimo ritrovi il tuo io bambino. Il risultato? Benessere, felicità e armonia da spargere a piene mani.

Il potere dei ricordi

Se c’è un periodo dolcemente nostalgico quello è senza dubbio il Natale. Le luci, le decorazioni, i preparativi sono simboli ancestrali che ti fanno rendere omaggio e ricordare chi non c’è più. Quante volte sulla tua tavola hai portato il piatto fatto dalla nonna o hai appeso all’albero la decorazione preferita di una persona che hai perduto nel tempo? Secondo la psicologa Amy Morin, preparare la casa al Natale aiuta a ricordare e a celebrare con una delicata nostalgia chi non c’è più.

Il segreto della felicità? La magia del Natale

Hollywood ce lo ha raccontato sin dagli albori della storia del cinema. Pellicole come “La vita è meravigliosa” o “Angeli con la pistola” sono il simbolo di un Natale dal potere quasi miracoloso. Tutto è possibile o quasi in questo periodo dell’anno, basta abbandonare lo stress e lasciarsi catturare dalla magica atmosfera. E anche se ormai non crediamo più a Babbo Natale, accendere le luci del nostro albero e sperare in un futuro felice e sereno non ci costa nulla!

Stai pensando di vendere o affittare?
Affidati ai migliori professionisti sul mercato e valorizza la tua casa
Scopri di più

E-mailWhatsAppFacebookLinkedinTwitterPinterest
Stendere i panni in casa è pericoloso per la salute? Scopri perchéLeggi l'articolo
Approvazione in Gazzetta del nuovo prestito vitalizio ipotecario 2016Leggi l'articolo
TrustPilot LogoEccellente 9,6 su 10
Stai pensando di vendere o affittare?
Affidati ai migliori professionisti sul mercato e valorizza la tua casa
Scopri di più
Potrebbero anche interessarti
  • 11 giugno153 views

    Sale l’età media di chi vuole vendere casa o acquistarla

    Vendere casa o acquistarla è una questione di età; non è una battuta ma ciò che traspare dai dati comunicati dall’Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa in merito al mercato immobiliare italiano nel 2020. Ma qual è il nesso tra età e compravendite? Te lo spiegheremo nelle righe che seguono, dove parleremo di età degli acquirenti, dei […]
    Miriam PeraniMiriam Perani
  • 7 giugno600 views

    Superbonus 110: è possibile vendere casa e conservare le agevolazioni?

    Se stai per vendere o acquistare una casa nella quale sono stati eseguiti dei lavori di ristrutturazione utilizzando il superbonus 110 per cento, uno dei dubbi che ti porrai sicuramente sarà: ma le agevolazioni si potranno conservare?  Con il testo che segue ti daremo una risposta, considerando sia il caso del venditore sia quello dell’acquirente. […]
    Miriam PeraniMiriam Perani
  • 10 maggio228 views

    Prezzi delle case in Lombardia in aumento, è il momento buono per vendere casa

    Nel primo trimestre 2021 i prezzi di vendita delle case a livello nazionale segnano un calo dell’1,5% rispetto al trimestre precedente. I prezzi delle case in Lombardia non sembrano però seguire questo trend e registrano invece un aumento in media del 3,6%. Di contro, si registra una lieve flessione dei canoni d’affitto dello 0,7%.  Affittare […]
    Vanessa GuerrieroVanessa Guerriero