pixel per articolo 182363
Home | comprare casa | L’investimento immobiliare è ancora redditizio?
comprare casa

L’investimento immobiliare è ancora redditizio?

14 giugno|292 views
Miriam PeraniMiriam Perani
immagine hero di "L’investimento immobiliare è ancora redditizio?"

Nel testo che segue ti spiegheremo se e perché valga ancora la pena di considerare un investimento immobiliare. Qualora tu stessi pensando ad un acquisto, ti illustreremo le motivazioni per farlo ma anche quelle per non farlo, così da indirizzarti verso una scelta ponderata.

Un investimento immobiliare conviene ancora?

Secondo i dati riferiti dal Centro Studi Moneyfarm, nel nostro paese il 73% della popolazione possiede almeno una casa di proprietà. Considera che questa percentuale rientra tra i valori più alti al mondo, con quasi tre persone su quattro in possesso della propria abitazione.

Le motivazioni sono da ricercare nei motivi culturali che, come avrai probabilmente avuto modo di sperimentare direttamente, vedono ancora nel possesso di una casa un simbolo di sicurezza economica e di stabilità sociale.

Analizzando proprio nel profondo questa situazione possiamo anche vedere come questo fattore sia anche legato all’ampia disponibilità di immobili presenti. L’acquisto non riguarda però solo la casa dove abitare; è opinione comune considerare il mattone come un rifugio sicuro nel quale investire anche la maggior parte dei propri risparmi.  

Ma è sempre così?

Il punto di partenza per un investimento immobiliare

Se hai intenzione di impegnare i tuoi risparmi in un immobile, dovrai tenere bene a mente che investire nel mattone è un modo come un altro di investire i tuoi soldi. Anche questa, come d’altronde ogni forma di investimento, ha i suoi pro e i suoi contro ed è necessario valutare attentamente i rischi e i benefici a cui potresti andare incontro.

In termini tecnici possiamo quindi affermare che anche un’immobiliare andrebbe considerato come un qualsiasi altro asset finanziario. Questo modo di intendere l’immobiliare rappresenta il punto di partenza per muoversi verso un investimento consapevole e a basso rischio. A questo punto ti starai chiedendo se è un investimento immobiliare sia ancora consigliato o meno. Iniziamo da questa seconda opinione.

Perché non conviene investire

Dato per assodato il punto che ti abbiamo appena detto e cioè considerare quello  immobiliare come un qualsiasi altro investimento, ecco i motivi per i quali potrebbe essere svantaggioso investire nel mercato immobiliare:

  •  La valutazione dell’immobile sarà soggetta all’andamento del mercato immobiliare anche in base a fattori che non è possibile prevedere a lungo termine
  •  Un investimento immobiliare implicherà nuove tasse da pagare (IMU per quanto riguarda la seconda casa e tasse locali) che potrebbero anche aumentare nel tempo 
  • Il mercato degli affitti in Italia non risulta essere molto ricettivo, a parte in determinate zone o città; inoltre nel nostro paese si verificano molti casi di morosità da parte degli inquilini
  • L’investimento immobiliare è poco liquido: per vendere una casa e ottenere un pagamento ci vuole tempo
  • Nel caso in cui tu possieda già una prima casa, sarai più esposto al rischio legato al settore immobiliare; infatti per quanto riguarda gli investimenti sarebbe consigliabile diversificare il più possibile proprio per evitare di avere effetti negativi nel caso di una crisi specifica del settore.  

È tutto negativo quindi? Assolutamente no, anzi.

Perché un investimento immobiliare conviene

Partiamo da un dato di fatto: se l’investimento immobiliare fosse una pessima scelta non ci sarebbero così tante persone che decidono di comprare e di vendere casa. Senza smentire quanto detto in precedenza, ti forniremo le motivazioni per le quali la decisione di acquisire un immobile potrebbe rivelarsi vantaggiosa.

Considerando il periodo attuale tieni presente che nonostante la pandemia il settore immobiliare non ha conosciuto quella crisi che in molti invece paventavano ed anzi, per alcune tipologie di abitazioni e zone si è assistito ad un aumento della domanda.

In secondo luogo considera che investire nell’acquisto di una casa o di un immobile non richiede necessariamente cifre molto elevate anche in virtù del fatto che rispetto al passato sembra essere diventato meno complesso ottenere un mutuo anche da parte di categorie in precedenza escluse da questo tipo di finanziamento, come i giovani o i lavoratori precari.

Da questo punto di vista è interessante anche notare come il sostanziale calo dei tassi sui mutui a cui abbiamo assistito, possa rappresentare un ulteriore vantaggio a favore di un investimento immobiliare.

Un investimento immobiliare potrebbe essere anche interessante per motivi legati al valore dell’immobile; diversamente da quanto avviene con i tipi di investimenti, nulla vieta di acquistare un edificio da ristrutturare aumentandone di conseguenza il valore.

Ma in quali immobili conviene investire?

Tipologie di immobili vantaggiose per l’investimento

Un investimento immobiliare può essere vantaggioso o svantaggioso in base a moltissimi fattori. Per questo è sempre consigliato rivolgersi ad un esperto del settore immobiliare sia che tu voglia comprare sia che tu voglia vendere casa.

Ci sono però alcune categorie di immobili che potrebbero rivelarsi interessanti e che spesso non sono considerate tra le opzioni per un investimento.

Una tipologia, che non rientra tra le più comuni, ma che sarà sempre più diffusa in futuro e che potrebbe rivelarsi un buon investimento, riguarda il senior housing. Si tratta di complessi di appartamenti studiati ad hoc per le esigenze di persone anziane ed autosufficienti, ma che cercano la sicurezza di un contesto completo di tutti i servizi necessari per la loro fascia di età.

Un’altra tipologia di immobile che potrebbe rivelarsi vantaggiosa riguarda gli immobili ad uso turistico, nonostante la pandemia. L’Italia agli occhi di tutto il mondo rimane un paese ricco di storia, di natura e di posti interessanti da visitare e da vivere, quindi potrebbe essere una buona idea acquistare una casa in una zona con un alto potenziale di attrattività. 

Quelli che ti abbiamo citato sono solamente due esempi, ma sono già in grado di farti capire come la convenienza o meno di un investimento immobiliare sia da valutare di volta in volta, anche in base alla specificità dell’immobile e della sua destinazione d’uso.

Futuro, investimenti e pandemia

Come abbiamo avuto modo di dire più volte dalle pagine di questo blog, un investimento immobiliare è una tipologia di investimento che come gli altri è fortemente influenzato da numerosi fattori, non ultima la congiuntura economica.

Considera però che diversamente dalle previsioni più pessimistiche circolate all’inizio della pandemia, proprio le mutate esigenze abitative conseguenti hanno fatto sì che la richiesta di alcune tipologie di immobili aumentasse notevolmente, rendendoli quindi un investimento molto vantaggioso per coloro che più o meno consapevolmente avevano deciso di investire proprio in quel tipo di immobile.   

Siamo certi di essere riusciti ad offrirti una panoramica completa in merito alla convenienza di un investimento immobiliare, senza dimenticare mai il fatto che la convenienza o meno di un immobile sia sempre da valutarsi sulle specificità del singolo edificio.

Stai pensando di vendere o affittare?
Affidati ai migliori professionisti sul mercato e valorizza la tua casa
Scopri di più

E-mailWhatsAppFacebookLinkedinTwitterPinterest
Nel 2020 calano i volumi di investimento immobiliare su RomaLeggi l'articolo
Acquisto prima casa under 30: boom di ricerche nel 2020Leggi l'articolo
TrustPilot LogoEccellente 9,6 su 10
Stai pensando di vendere o affittare?
Affidati ai migliori professionisti sul mercato e valorizza la tua casa
Scopri di più
Potrebbero anche interessarti
  • 1 dicembre40 views

    Come funziona un mutuo per la prima casa

    Hai deciso di comprare la tua prima casa e stai cercando di capire come funziona un mutuo per la prima casa?  Scopri insieme a noi come funziona un mutuo per la prima casa, come ottenerlo e tutte le agevolazioni previste per l’acquisto della prima casa!   Cos’è un mutuo prima casa Un mutuo consiste in […]
    Vanessa GuerrieroVanessa Guerriero
  • 25 novembre117 views

    Quante e quali tasse si pagano sull’acquisto di una casa?

    Stai pensando di acquistare casa ma vorresti saperne di più sui costi ai quali andrai incontro? Questa guida è stata pensata proprio per te: ti parleremo di quante e quali siano le tasse sull’acquisto a cui dovrai fare fronte. Tratteremo nello specifico di quelle generiche, di quelle specifiche per la prima casa, per la seconda […]
    Miriam PeraniMiriam Perani
  • 22 novembre131 views

    Acquisto casa under 36: tutto ciò che devi sapere

    Sono previste agevolazioni per l’acquisto casa under 36? Quali sono? Ci sono requisiti per accedere ai bonus casa? Risponderemo a tutte queste domande nella guida che segue, che ti aiuterà a scoprire come orientarti e come fare richiesta di un bonus per l’acquisto della prima casa se hai meno di 36 anni.  Quali agevolazioni Se […]
    Miriam PeraniMiriam Perani