pixel per articolo 149619
Home | News | Quanto Guadagna un Agente Immobiliare?
News

Quanto Guadagna un Agente Immobiliare?

28 agosto 2019|2673 views
Diana della SpinaDiana della Spina
immagine hero di "Quanto Guadagna un Agente Immobiliare?"

Quanto guadagna un agente immobiliare? Sfatiamo subito un mito: l’agente immobiliare non è un lavoratore subordinato, quindi non percepisce uno stipendio fisso alla fine del mese. Il guadagno di un agente immobiliare è composto dalle provvigioni sui contratti di locazione e di compravendita che ha concluso, e da un fisso mensile.

Ma per diventare un agente immobiliare esperto è necessario investire tempo e fatica. Non si tratta solo di superare il corso per agente immobiliare, e ottenere il patentino. Bisogna anche fare esperienza sul campo, iniziando dalla gavetta. Poi con un po’ di fortuna e destrezza sarà possibile scegliere l’agenzia immobiliare che offre le condizioni e l’ambiente di lavoro migliore. Ma soprattutto i guadagni più alti.

Quanto Guadagna un Agente Immobiliare Esperto?

Un agente immobiliare affermato percepisce un fisso mensile e una provvigione su ciascuna vendita conclusa:

  • il fisso mensile varia in base alla solidità dell’agenzia immobiliare, ma in genere oscilla intorno ai 1.000 Euro. Alcune agenzie molto grandi e famose possono arrivare a corrispondere un fisso anche di 1.200 Euro, mentre le agenzie più piccole possono proporre un fisso inferiore a questa cifra

  • le provvigioni sono calcolate in percentuale su ciascuno dei contratti conclusi. Anche qui, le percentuali corrisposte a un agente immobiliare variano in base all’agenzia. Chi conclude un contratto con un’agenzia immobiliare molto grande e affermata, può riuscire a spuntare provvigioni lorde anche del 10%. Però sul mercato è possibile trovare agenzie che offrono provvigioni dell’1%, del 3% o anche del 6%.

In pratica, i guadagni di un agente immobiliare esperto possono oscillare molto da un mese all’altro. Nei mesi di “magra”, quando il mercato immobiliare è lento o quando l’agente non riesce a concludere alcun contratto, l’agente riesce a portare a casa circa un migliaio di Euro.

Chi invece riesce a chiudere una vendita guadagna molto di più. Se riesci a concludere un contratto di compravendita per un appartamento del prezzo di 400.000 Euro:

  • puoi incassare una provvigione lorda di 4.000 Euro, se la tua agenzia paga l’1% di provvigione lorda

  • puoi guadagnare 12.000 Euro, se invece l’agenzia versa il 3% di provvigione lorda

  • riesci a portare a casa 40.000 Euro lordi, se l’agenzia versa il 10% di provvigione

Questo è solo un esempio per chiarire quali sono le potenzialità di guadagno di questa professione. I guadagni reali di un agente immobiliare possono essere molto alti, ma l’agente immobiliare deve sostenere anche alcuni costi. L’agente immobiliare è un professionista che lavora con partita IVA, quindi è responsabile dei costi assicurativi e previdenziali. Inoltre non ha ferie retribuite, e se non raggiunge gli obiettivi fissati dall’agenzia rischia di essere escluso dal team.

Però chi riesce a creare il proprio successo può guadagnare veramente tanto.

Quanto Guadagna un Agente Immobiliare Alle Prime Armi?

Un agente immobiliare alle prime armi di nei casi migliori riceve un rimborso spese. Di solito il rimborso spese oscilla tra i 400 e gli 800 Euro mensili. Però alcune agenzie possono offrire anche un rimborso spese inferiore.

Molto spesso chi è alle prime armi si accontenta anche solo della possibilità di fare esperienza, e di apprendere il “mestiere” sul campo. Infatti gli agenti immobiliari più giovani, che non hanno ancora preso il patentino e aperto la partita IVA, non concludono contratti di compravendita.

Il loro lavoro è trovare appartamenti da affittare o da vendere, e capire se il proprietario è già vincolato a un’altra agenzia oppure no. Per trovare appartamenti bisogna battere la zona assegnata dall’agenzia palmo a palmo, spostandosi a piedi, e suonando a ogni citofono. Spesso le persone rifiutano di parlare con l’agente immobiliare, perché sono diffidenti.

Ma quando riesci a trovare il tuo primo appartamento e porti il contatto in agenzia, che soddisfazione! Il primo passo per diventare un agente immobiliare esperto è ormai fatto. Stai imparando a vincere la diffidenza delle persone, e a far capire loro che mettersi nelle mani della tua agenzia conviene.

Molto presto potrai iniziare ad occuparti della mediazione vera e propria

Quanto Guadagna un Agente Immobiliare che Lavora con Gromia?

Gromia offre provvigioni in linea con il mercato, ma se sai costruire il tuo successo con Gromia riesci a guadagnare di più. Perché hai la possibilità di concludere più contratti di un agente che sceglie di lavorare con un’agenzia fisica.

Chi lavora con Gromia non deve perdere tempo a battere l’intera zona per scovare appartamenti in vendita o da affittare. Niente più “tacco e punta, camminare!” per chilometri, prendendo porte in faccia. Niente più appuntamenti inutili, con persone che scelgono di visitare l’immobile per capire che aria tira sul mercato, ma che in realtà non sono intenzionate a vendere.

Gromia fa tutto per te, grazie alla sua piattaforma che fa incontrare la domanda e l’offerta di appartamenti da vendere e da affittare. Tu dovrai solo pensare a chiudere il contratto, e a incassare la tua provvigione. Gromia lavora soprattutto nelle grandi città, come Milano, dove il valore degli immobili è più alto, e quindi ogni vendita frutta una provvigione più alta.

Troppo bello per essere vero? Ed invece no! E’ tutto vero. Gromia è diversa dalle altre agenzie immobiliari, e ti spieghiamo subito come e perché.

Cosa Offre Gromia ai Suoi Agenti Immobiliari?

Gromia offre molto di più della provvigione su ogni contratto che concludi. Gromia rende la vita dei suoi agenti immobiliari più facile, in 10 modi diversi. Ecco cosa aspettarti, se scegli di lavorare in team con Gromia:

  1. Non dovrai perder tempo ad acquisire l’incarico dal proprietario dell’immobile, perché Gromia farà questo per te, negoziando direttamente con il proprietario
  2. Non dovrai armarti di cellulare, o macchina fotografica, e scattare foto dell’immobile, poiché Gromia ha a sua disposizione fotografi professionisti che realizzano un vero e proprio servizio fotografico, un videotour dell’immobile, e anche una planimetria digitalizzata!
  3. Non dovrai smanettare su internet per pubblicare annunci, poiché Gromia riesce a raggiungere un’ampia fetta di mercato, e inoltre pubblica i suoi annunci immobiliari sulle maggiori piattaforme
  4. Non dovrai aver a che fare con perditempo, perché per fissare un appuntamento con un agente immobiliare che collabora con Gromia è necessario essere veramente interessati. Della scrematura dei clienti, è ovvio, si occupa Gromia
  5. Tu dovrai fare solo ciò che sai fare meglio: mostrare le case all’acquirente, far capire cosa è nel loro interesse, e guidarli con sicurezza in ogni passo della trattativa immobiliare.
  6. Sei un bravo negoziatore? Ami il settore immobiliare? Ti piace seguire le trattative? Perfetto! Con Gromia, ti occuperai solo di far incontrare la domanda e l’offerta immobiliare, e di seguire tutta la trattativa, dalla prima visita all’appartamento, fino al rogito notarile.
  7. Gromia, grazie alle sue tecnologie d’avanguardia, si farà carico di tutti gli aspetti del tuo lavoro che possono essere automatizzati. E tu sarai libero di concentrarti su ciò che ti dà soddisfazione, e che ti fa sentire un professionista realizzato.
  8. Non pensare che lavorare per un’agenzia che opera su internet significhi lavorare da solo. Con Gromia lavorerai in team, e riceverai sempre tutte le informazioni, tutti i consigli, ma soprattutto tutta la documentazione necessaria per chiudere il contratto!
  9. Il tempo è denaro, e questo è vero soprattutto per te. Ogni ora risparmiata è un’ora che puoi dedicare a chiudere una vendita in più. E guadagnare più provvigioni. Gli agenti immobiliari che lavorano con Gromia hanno la tecnologia al loro servizio, e riescono a ottimizzare i tempi di lavoro.
  10. E le provvigioni? Dobbiamo proprio scoprire le carte, e dire alla concorrenza quanto offriamo? Gromia offre provvigioni in linea con il mercato. Però con noi guadagni di più, poiché ti aiutiamo a chiudere un numero maggiore di contratti

Se sei un agente immobiliare con esperienza, non importa che sia poca o tanta, sai benissimo quanto sia difficile chiudere un contratto. La compravendita immobiliare richiede tempo, e a conti fatti una provvigione di 4.000 o 5.000 Euro guadagnata in tre mesi di trattative è ben poco.

Ma immagina il successo che potresti costruire, se avessi qualcuno che si fa carico del “lavoro sporco” per te. Che seleziona i clienti. Tu potresti dare il meglio di te, occupandoti solo della trattativa. Dando consigli al proprietario e all’acquirente, rispondendo ai loro dubbi, e aiutandoli a realizzare i loro obiettivi.

Tu guadagni. Il proprietario guadagna. Il compratore realizza un sogno. Gromia cresce, e tu con lei.

Stai pensando di vendere o affittare?
Affidati ai migliori professionisti sul mercato e valorizza la tua casa
Scopri di più

E-mailWhatsAppFacebookLinkedinTwitterPinterest
Mini-Guida al Patentino per Agente ImmobiliareLeggi l'articolo
I Quiz per Agente ImmobiliareLeggi l'articolo
TrustPilot LogoEccellente 9,6 su 10
Stai pensando di vendere o affittare?
Affidati ai migliori professionisti sul mercato e valorizza la tua casa
Scopri di più
Potrebbero anche interessarti
  • 11 giugno194 views

    Sale l’età media di chi vuole vendere casa o acquistarla

    Vendere casa o acquistarla è una questione di età; non è una battuta ma ciò che traspare dai dati comunicati dall’Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa in merito al mercato immobiliare italiano nel 2020. Ma qual è il nesso tra età e compravendite? Te lo spiegheremo nelle righe che seguono, dove parleremo di età degli acquirenti, dei […]
    Miriam PeraniMiriam Perani
  • 7 giugno3609 views

    Superbonus 110: è possibile vendere casa e conservare le agevolazioni?

    Se stai per vendere o acquistare una casa nella quale sono stati eseguiti dei lavori di ristrutturazione utilizzando il superbonus 110 per cento, uno dei dubbi che ti porrai sicuramente sarà: ma le agevolazioni si potranno conservare?  Con il testo che segue ti daremo una risposta, considerando sia il caso del venditore sia quello dell’acquirente. […]
    Miriam PeraniMiriam Perani
  • 10 maggio328 views

    Prezzi delle case in Lombardia in aumento, è il momento buono per vendere casa

    Nel primo trimestre 2021 i prezzi di vendita delle case a livello nazionale segnano un calo dell’1,5% rispetto al trimestre precedente. I prezzi delle case in Lombardia non sembrano però seguire questo trend e registrano invece un aumento in media del 3,6%. Di contro, si registra una lieve flessione dei canoni d’affitto dello 0,7%.  Affittare […]
    Vanessa GuerrieroVanessa Guerriero