pixel per articolo 4374
Home | Uncategorized | Le dodici fatiche di Armando – PRANZO
Uncategorized

Le dodici fatiche di Armando – PRANZO

April 3, 2015|422 views
Shadi CioffiShadi Cioffi
immagine hero di "Le dodici fatiche di Armando – PRANZO"

PRANZO

Fame.

Sono le undici e trenta.

Fame.

Armando fissa il quadrante dell’orologio regalatogli dai suoi genitori per la laurea. È discretamente brutto, ma ci è affezionato e lo indossa praticamente sempre. Sul polso destro. “Come Gianni Agnelli, oh!” si giustifica quando la gente gli chiede il perché.

orologio da polso

Fuori splende il sole. È primavera a Roma e gli uccelli canticchiano qualcosa senza troppo impegno. Intermittenti come le luci di Natale di via del Pigneto il 7 di gennaio.

Fame.

Tra un’ora deve uscire di casa se vuole arrivare puntuale a lezione.

Armando mette in pausa la puntata della serie tv che lo sta torturando da qualche settimana e si avvia strisciando i piedi verso la cucina. Prende una pentola e la riempie d’acqua. Già calda. “Così faccio prima, poi magari la salo quando già bolle e guadagno qualche minuto” si autoconvince a voce alta.

È da solo a casa.

Fame.

senso di fame

Si infila in bagno e in cinque minuti si fa una doccia e lava i denti.

Forse i denti poteva aspettare dopo mangiato per lavarli.

Ma gli eroi non hanno mai voglia di aspettare.

L’acqua bolle quasi.

Ancora in accappatoio apre la dispensa e impugna un pacco di pennette rigate. Lo apre e le rovescia in abbondanza nella pentola fumante. Uno schizzo gli ustiona la mano destra. Impreca e va a vestirsi.

cucina studenti

Due minuti dopo è di nuovo di fronte ai fornelli. La pasta si è attaccata al fondo della pentola, ma il danno non è irreparabile.

Fame.

Riapre la dispensa e cerca un sugo pronto. Ad Armando non piace tanto usare i sughi pronti, ma sono una vera e propria salvezza. Ne trova uno nascosto dietro due confezioni di latte. “Amatriciana” sta scritto sull’etichetta bianca e blu.

Fame.

È ora di scolare la pasta.

Una cortina di vapore acqueo inonda la cucina e appanna le lenti degli occhiali di Armando, che ne esce praticamente cieco.

Pasta.

Padella.

Sugo pronto.

Fuoco che si accende.

Una manciata di secondi.

Impiattamento (casuale).

Armando agguanta una forchetta e divora felice il suo pasto controllando l’orologio. C’è ancora tempo. Si concede un caffè, bevuto di rapina vicino alla finestra della cucina.

caffè

Giubbotto.

Portafogli.

Cappellino (anche se forse fa fin troppo caldo).

La fame non c’è più.

L’orologio sul polso destro sì. Ma è fermo da una mezz’ora. Armando è in ritardo, ma non lo sa.

Ma forse è meglio così.

Chi crede nel tempo, in fondo, ne è schiavo. E gli schiavi difficilmente guardano le serie tv, mentre vivono in una stanza in affitto da studenti fuorisede.

 

 

Stai pensando di vendere o affittare?
Affidati ai migliori professionisti sul mercato e valorizza la tua casa
Scopri di più

FacebookTwitterPinterestE-mail
Le dodici fatiche di Armando – I MEZZI DI TRASPORTOLeggi l'articolo
Le dodici fatiche di Armando – MATTINALeggi l'articolo
Potrebbero anche interessarti
  • November 283 views

    Nelle grandi città aumenta l’offerta di mono e bilocali

    Come abbiamo avuto modo di raccontarti più volte sul questo blog, lo scenario del mercato immobiliare italiano sta subendo diversi cambiamenti in seguito alla pandemia da Covid-19, conseguenti soprattutto alle nuove abitudini e stili di vita e alle differenze di reddito che la pandemia sta portando con sé. C’è però un dato all’apparenza in contrasto […]
    Miriam PeraniMiriam Perani
  • October 15104 views

    Perché è importante una valutazione della propria casa

    Nell’articolo che segue scopriremo perché è importante una valutazione della propria casa; ti illustreremo perché far effettuare una valutazione, quali sono gli aspetti che la influenzano maggiormente e spiegheremo anche ogni quanto far valutare un immobile. Iniziamo però dallo scoprire perché sia importante una valutazione. Valutazione degli immobili: le fondamenta del valore di casa Iniziamo […]
    Miriam PeraniMiriam Perani
  • October 685 views

    Bonus prima casa, prorogati i termini per le agevolazioni

        Se hai acquistato un immobile come prima casa o intendi farlo, abbiamo una buona notizia per te: sono infatti stati prorogati i termini per il bonus prima casa. Scopriamo cosa è cambiato e tutte le regole per poter continuare ad usufruire di questo importante bonus fiscale. Bonus prima casa e stop agli adempimenti […]
    Miriam PeraniMiriam Perani