pixel per articolo 181281
Home | Uncategorized | Perché è importante una valutazione della propria casa
Uncategorized

Perché è importante una valutazione della propria casa

October 15|40 views
Miriam PeraniMiriam Perani
immagine hero di "Perché è importante una valutazione della propria casa"

Nell’articolo che segue scopriremo perché è importante una valutazione della propria casa; ti illustreremo perché far effettuare una valutazione, quali sono gli aspetti che la influenzano maggiormente e spiegheremo anche ogni quanto far valutare un immobile.

Iniziamo però dallo scoprire perché sia importante una valutazione.

Valutazione degli immobili: le fondamenta del valore di casa

Iniziamo col dire che la valutazione di casa (ma il discorso vale in realtà per ogni tipo di immobile), può essere dettata da tanti motivi, tutti ugualmente validi.

Conoscere il valore di un immobile è fondamentale sicuramente nel momento in cui ipotizzi di venderlo, per capire quale sia la cifra da richiedere e che possa unire le richieste del mercato alle tue legittime aspettative.

Se hai acquistato casa, ricorderai sicuramente il valore al momento del rogito; quello che però potresti non conoscere con certezza è il valore di un immobile che non hai acquistato, come nel caso di un’eredità.

Tuttavia anche se la valutazione riguarda un bene che hai comprato, oltre alla vendita dovresti considerare una valutazione nel caso in cui la casa sia legata ad uno strumento finanziario, come ad esempio un mutuo. Una valutazione ti permetterà di rinegoziare al meglio il nuovo mutuo, stipularne uno nuovo o utilizzare la casa come garanzia.

Il valore di casa tua è però importante anche se decidi di affittarla per la prima volta; non basta infatti conoscere i pezzi di mercato per una determinata zona e per le metrature simili a quelle di casa tua! Senza una valutazione correresti il rischio di sovrastimare o, ancor peggio sottostimare, il valore dell’immobile.

Il valore è importante anche per stabilire il prezzo coretto per altre modalità di locazione o di utilizzo, per permetterti di sapere sempre con certezza quale sia il canone adeguato da richiedere per la tua proprietà.

Ma perché la valutazione è così importante, anche quando conosci il prezzo di acquisto?

Cosa influenza la valutazione?

Il valore di un bene, e gli immobili non fanno eccezione, non è fisso nel tempo. I beni possono svalutarsi o rivalutarsi in conseguenza di moltissimi fattori, non sempre determinabili prima dell’acquisto.

Per quanto riguarda gli immobili considera che i fattori che stiamo per spiegarti hanno un impatto importante sul valore di una casa o di un appartamento.

Il mercato

In primo luogo tieni presente che il valore di una casa è influenzato dall’andamento del mercato immobiliare e che potrebbe quindi cambiare nel tempo anche se la casa rimanesse esattamente nelle stesse condizioni.

Il valore di un immobile può dipendere anche da aspetti che non sono controllabili dal proprietario, come ad esempio i cambiamenti nell’ambiente circostante. Un esempio è la costruzione di nuove linee di trasporto pubblico, di un parco o ancora di cambiamenti che coinvolgono il quartiere o la città, migliorandone l’aspetto e la fruibilità.

Questi sono solo alcuni esempi che ti fanno però capire come il valore non sia un fattore che si mantiene nel tempo, anche se esistono delle costanti e dei valori al di sotto dei quali difficilmente il valore può andare.

A questo proposito considera anche che la valutazione di un immobile può essere influenzata dal cambiamento della abitudini sociali, come la recente pandemia di Covid-19 ci ha dimostrato.

Un esempio in questo senso è la forte ricerca, soprattutto da parte di chi vive nelle grandi città, di case e appartamenti con spazi esterni, terrazze e balconi, cioè spazi da poter sfruttare anche quando non sia possibile o consigliato frequentare luoghi pubblici. Ci occuperemo però più nel dettaglio di questi aspetti in un altro post.

Le caratteristiche della casa

La valutazione è influenzata da tutti i lavori e le migliorie che potresti aver apportato alla tua proprietà; spesso interventi anche non sostanziali, come ad esempio il rifacimento delle aree verdi, possono influenzare notevolmente il valore di una casa e di conseguenza stravolgere la valutazione iniziale.

Un altro aspetto di forte impatto sul valore è legato alle ristrutturazioni ed agli interventi per migliorare la classe energetica dell’edificio. Non pensare che un passaggio di classe energetica necessiti di grandi stravolgimenti: a volte bastano interventi anche non strutturali, come la sostituzione degli infissi o della caldaia, per far migliorare sensibilmente il valore di un immobile.

Fino ad ora abbiamo parlato quasi esclusivamente di cambiamenti in positivo, che potrebbero cioè far aumentare il valore della tua casa. Non dimentichiamo però che soprattutto con il trascorrere del tempo il valore di un immobile può diminuire, soprattutto in assenza di miglioramenti, ristrutturazioni o interventi.

Ogni quanto far valutare la propria casa

A questo punto ti starai chiedendo ogni quanto sia necessario far valutare la tua casa. Non esiste una scadenza precisa da rispettare, ma quello che ti consigliamo piuttosto è di chiedere una valutazione ogni volta in cui un elemento importante credi possa averne modificato il valore, come ad esempio dopo una ristrutturazione o modifiche importanti nelle aree circostanti.

Una nuova stima è sempre consigliata prima della messa in affitto o in vendita della casa, per essere certo di conoscerne il valore reale che ti permetterà quindi di stabilire un prezzo in linea con il mercato e con il suo vero valore.

Valutazione fai da te? L’errore è dietro l’angolo

In seguito a quanto detto, non possiamo che concludere con un’altra domanda che in molti si pongono e cioè se si possa fare una valutazione fai da te della propria abitazione. Come ti abbiamo illustrato nei paragrafi precedenti, sono davvero moltissimi i parametri che possono influenzare il valore di un immobile; inoltre l’impatto effettivo di questi e di altri aspetti non è facilmente valutabile, se non da un esperto del settore.

Per questo ti consigliamo sempre di far effettuare una stima da un professionista, in modo da avere la certezza di conoscere senza approssimazioni o imprecisioni il valore del tuo immobile. Investirai sul valore di casa tua, con un ritorno certo e una spesa irrisoria rispetto a quanto di positivo potresti scoprire.

Stai pensando di vendere o affittare?
Affidati ai migliori professionisti sul mercato e valorizza la tua casa
Scopri di più

FacebookTwitterPinterestE-mail
Bonus prima casa, prorogati i termini per le agevolazioniLeggi l'articolo
Potrebbero anche interessarti
  • October 650 views

    Bonus prima casa, prorogati i termini per le agevolazioni

        Se hai acquistato un immobile come prima casa o intendi farlo, abbiamo una buona notizia per te: sono infatti stati prorogati i termini per il bonus prima casa. Scopriamo cosa è cambiato e tutte le regole per poter continuare ad usufruire di questo importante bonus fiscale. Bonus prima casa e stop agli adempimenti […]
    Miriam PeraniMiriam Perani
  • October 4147 views

    Sono i più anziani a comprare casa a Milano

        È un impressione comune che probabilmente avrai anche tu e che abbiamo deciso di approfondire per capire quanto ci sia di vero nell’opinione che siano le persone più anziane a comprare casa a Milano. Quanto c’è di vero e quali sono i motivi che si nascondono dietro agli acquisti diversificati in base all’età […]
    Miriam PeraniMiriam Perani
  • September 25108 views

    Università partenza incerta e ripercussioni sul mercato immobiliare

    Il mercato immobiliare sta vivendo un momento di crisi dovuto anche alle incertezze del sistema universitario. Gli studenti, che dopo un momento di iniziale decisione circa il trasferimento nella sede universitaria prescelta, con relativa visione di stanze e appartamenti, spesso decidono di rinunciare alla partenza ed iniziare la loro avventura accademica dai loro paesi di […]
    Danilo AurilioDanilo Aurilio