pixel per articolo 41386
Home | comprare casa | Comprare casa passo dopo passo: mini-guida per l’acquisto dell’immobile dei tuoi sogni
comprare casa

Comprare casa passo dopo passo: mini-guida per l’acquisto dell’immobile dei tuoi sogni

4 marzo 2019|6650 views
Ylenia ZerbiniYlenia Zerbini
immagine hero di "Comprare casa passo dopo passo: mini-guida per l’acquisto dell’immobile dei tuoi sogni"

Comprare casa è un impegno finanziario davvero considerevole, forse il più importante di tutta la tua vita. Se quindi ti stai domandando come acquistare casa, tranquillo, è del tutto normale, anzi.

Se sei arrivato qui è perché, probabilmente, hai in mente di comprare la tua prima casa. Dopo anni di sacrifici e di lavoro hai deciso di investire sul mattone, gettando le fondamenta della tua vita futura.

Ma come forse già sai, sono molte le cose da considerare, le uniche a questo punto che ti separano dalla casa dei tuoi sogni. Attento però, sono anche quelle che ti eviteranno di trasformare l’affare della vita nel tuo peggior incubo.

Noi di Gromia siamo qui per supportarti. Per questo abbiamo preparato per te questa piccola ma essenziale guida per comprare casa passo dopo passo. Davanti a te hai l’iter da seguire e tutto ciò che c’è da sapere per chiarirti le idee su come acquistare casa.

Comprare casa: come si fa?

#1 Informarsi sulle tendenze del mercato

Il primo passo da compiere è conoscere i prezzi e le offerte e le tendenze del mercato nel 2019. Solo in questo modo è possibile riconoscere l’effettiva convenienza di un immobile quando ti sarà presentato da un’agenzia.

Valutare bene il mercato permette di capire se è il momento giusto per acquistare casa o se i prezzi continueranno a scendere. Ancora, potrai scoprire nuovi progetti edilizi sui quali eventualmente investire o il prezzo medio per metro quadro delle città o quartieri di tuo interesse.

#2 Conviene davvero questo quartiere?

Un passo obbligato nell’iter per l’acquisto di una casa è quello di valutare le potenzialità della città e del quartiere che desideri. Non è tutto oro ciò che luccica e il rischio di accorsene troppo tardi è alto.

  • Quartiere centrale o storico: si tratta solitamente delle zone più costose di una città, in cui i prezzi al metro quadro possono toccare il +40%. Comprare casa qui vuole dire scegliere una posizione strategica, probabilmente ben collegata e nel pieno della movida e/o della cultura. Allo stesso tempo però, se hai famiglia e dei bambini piccoli, magari desideri un posto più tranquillo e residenziale. Non manca però la possibilità un giorno di trasformare l’investimento in un b&b o in una casa vacanze. Se vuoi saperne di più leggi comprare casa a Roma.
  • Quartiere residenziale: è appunto la zona perfetta per chi ha famiglia e desidera un quartiere meno rumoroso di uno centrale, ma altrettanto rinomato. Per questo anche qui i prezzi sono superiori alla media.
  • Quartiere periferico: è la zona coi prezzi più abbordabili tra quelle finora viste. Per questo ci si può permettere di acquistare case con una metratura superiore. Se si lavora in centro devi sapere da ora che i viaggi in auto o coi mezzi saranno all’ordine del giorno.

comprare-casa-passo-dopo-passo-1-quartiere

Da valutare inoltre se sono stati annunciati progetti infrastrutturali. Una nuova fermata della metropolitana o la nascita di servizi nelle vicinanze sono il modo migliore per aumentare il valore del tuo immobile.

#3 Me lo posso davvero permettere?

La spesa della casa non è l’unica che dovrai affrontare ed è opportuno che tu ci rifletta fin da subito. Passo dopo passo comprare casa vuole dire anche conoscere gli altri costi a cui andrai incontro.

Parliamo di ristrutturazioni e di eventuali tariffe per l’agenzia immobiliare nel caso abbiate deciso di acquistare casa all’asta. Così come non sono da meno le spese dell’IMU e le varie imposte, da quella del rogito a quella ipotecaria a quella di registro o l’Iva per i nuovi appartamenti.

L’iter per l’acquisto di una casa prevede anche di riflettere su che spese dovrai affrontare e qual è davvero il tuo budget. In questo modo potrai decidere se chiedere un mutuo e verso quale tipologia di casa orientarti e da chi acquistare. Un appartamento o una villetta a schiera? Comprare da un privato, da un’agenzia o da un costruttore?

A questo proposito ti consigliamo di leggere Quattro Modi per Comprare Casa Senza Soldi (O Quasi)

#4 Controllare lo stato e la documentazione dell’immobile

Perfetto, hai trovato una casa di tuo gusto e che risponde alle tue aspettative. Il prossimo passo è controllare le certificazioni e la documentazione dell’immobile.

Attraverso la visura catastale potrai verificare se la casa è in regola per la planimetria e il permesso di costruzione. Ma non è finita qui. Dovrai controllare l’atto di provenienza dell’immobile per scoprire se è una casa gravata da ipoteche o tasse di successione.

comprare-casa-passo-dopo-passo-2

Non dimenticare la classe energetica e di visionare tu stesso le condizioni dello stabile e i regolamenti condominiali. Acquistare casa per poi scoprire che non puoi installare il tuo nuovissimo condizionatore sulla parete esterna è un bel problema. Peggio se ci sono debiti in sospeso per le spese di condominio che, per la legge, ti verrebbero accreditati fino ai 2 anni precedenti.

Come acquistare casa

Una volta controllati tutti i documenti e scelto definitivamente l’immobile non ti resta che continuare con la procedura di acquisto della casa.

La compravendita è composta da diversi passaggi da compiere con attenzione e, consigliamo, con la supervisione di una figura specializzata del settore come il notaio. Ti mostriamo quindi tutti i passaggi, passo dopo passo, per comprare casa.

  • Fai una proposta d’acquisto in forma scritta al proprietario allegando un acconto tramite un assegno non trasferibile. Se il venditore accetterà la proposta, passerai al passo successivo.
  • Redigi un compromesso che conterrà le volontà e le condizioni della vendita. Il compromesso è un vero e proprio contratto preliminare che obbliga il proprietario a promettere l’immobile al compratore e viceversa. Nel compromesso sarà stabilito un arco di tempo in cui dovrà essere fissato il rogito notarile.
  • Versa la caparra che prevede un pagamento tra il 10 e il 20% del valore totale dell’immobile. In caso di recesso da parte del venditore la legge prevede la restituzione del doppio della caparra versata.
  • Il notaio eseguirà le visure catastali e le verifiche dell’immobile. In questa fase si dovrà comunicare l’eventuale intenzione di far diventare l’immobile l’abitazione principale, così da ottenere gli sgravi fiscali.
  • Consegna dei documenti al notaio. Dovrai consegnare una copia del documento di riconoscibilità e dei metodi di pagamento tracciabili.

Al termine di questi passaggi il notaio redigerà la pratica notarile di vendita. In questo atto dovranno essere presenti tutte le informazioni riguardo il proprietario della casa e il compratore.

A questo punto si procederà con il rogito notarile. Dovrà essere firmato, al lato di ogni pagina, sia dal compratore che dal venditore in presenza di due testimoni. L’ultimo passo sarà la firma in calce del notaio che attesterà il reale passaggio dell’immobile all’acquirente.

Stai pensando di vendere o affittare?
Affidati ai migliori professionisti sul mercato e valorizza la tua casa
Scopri di più

E-mailWhatsAppFacebookLinkedinTwitterPinterest
Le 8 città dove conviene comprare casa per un investimento in ItaliaLeggi l'articolo
Comprare casa a Roma: Dove, Come e Perché farlo. La Guida CompletaLeggi l'articolo
TrustPilot LogoEccellente 9,6 su 10
Stai pensando di vendere o affittare?
Affidati ai migliori professionisti sul mercato e valorizza la tua casa
Scopri di più
Potrebbero anche interessarti
  • 1 dicembre40 views

    Come funziona un mutuo per la prima casa

    Hai deciso di comprare la tua prima casa e stai cercando di capire come funziona un mutuo per la prima casa?  Scopri insieme a noi come funziona un mutuo per la prima casa, come ottenerlo e tutte le agevolazioni previste per l’acquisto della prima casa!   Cos’è un mutuo prima casa Un mutuo consiste in […]
    Vanessa GuerrieroVanessa Guerriero
  • 25 novembre117 views

    Quante e quali tasse si pagano sull’acquisto di una casa?

    Stai pensando di acquistare casa ma vorresti saperne di più sui costi ai quali andrai incontro? Questa guida è stata pensata proprio per te: ti parleremo di quante e quali siano le tasse sull’acquisto a cui dovrai fare fronte. Tratteremo nello specifico di quelle generiche, di quelle specifiche per la prima casa, per la seconda […]
    Miriam PeraniMiriam Perani
  • 22 novembre131 views

    Acquisto casa under 36: tutto ciò che devi sapere

    Sono previste agevolazioni per l’acquisto casa under 36? Quali sono? Ci sono requisiti per accedere ai bonus casa? Risponderemo a tutte queste domande nella guida che segue, che ti aiuterà a scoprire come orientarti e come fare richiesta di un bonus per l’acquisto della prima casa se hai meno di 36 anni.  Quali agevolazioni Se […]
    Miriam PeraniMiriam Perani