pixel per articolo 181663
Home | Fai Da Te | Vendere casa a Milano, il mattone aumenta di valore
Fai Da Te

Vendere casa a Milano, il mattone aumenta di valore

January 13|48 views
Miriam PeraniMiriam Perani
immagine hero di "Vendere casa a Milano, il mattone aumenta di valore"

Se stai pensando di vendere casa a Milano in questo momento, abbiamo una buona notizia per te: potrebbe essere una buona idea. Scopriamo quindi come si sta muovendo il mercato immobiliare milanese, con considerazioni anche sullo scenario del resto del paese.

Vendere casa nonostante il Covid

Abbiamo avuto più volte l’opportunità di analizzare lo scenario di mercato durante la pandemia da Covid-19; quello che ne emerge chiaramente è che questa situazione del tutto inaspettata ed anomala non ha fatto calare la richiesta di un bene primario, come la casa.

Seppure con le dovute considerazioni, vendere casa a Milano o in altre città in questo momento non risulta più difficile, anzi aumentano di valore alcune tipologie di immobili e alcune aree. Indaghiamo nel dettaglio al situazione del mercato, partendo dagli aspetti meno positivi.

Covid e cali delle vendite: solo in pochi casi

La crisi che ci si sarebbe potuti attendere in seguito alla pandemia, non si è verificata nel settore immobiliare, nonostante alcune tipologie di case ed immobili abbiano comunque risentito della situazione. A farne maggiormente le spese sono stati gli immobili destinati alla locazione turistica e in parte, quelli acquistati a puro titolo di investimento.

Come avrai già letto più volte, a incassare maggiormente il colpo sferrato dalla pandemia sono stati anche gli immobili destinati agli affitti universitari e parzialmente gli affitti in genere, soprattutto a causa del maggiore ricorso allo smart working.

Vendere casa a Milano: un mercato in controtendenza

Sono solo parzialmente sorprendenti i dati che arrivano dal mercato immobiliare del capoluogo lombardo; considera che Milano è stata in grado di rispondere al calo di domanda con un’offerta variegata soprattutto per quanto riguarda gli immobili residenziali.

Anche se non in uguale misura per ogni tipo di immobile, se sei tra coloro che possiedono una casa dotata di spazi esterni, o ancora un attico, potresti aver visto aumentare il valore del tuo immobile aumentare fino al 2%, considerando i valori del primo semestre.

In attesa di conoscere i dati relativi a tutto il 2020, vediamo quali sono le caratteristiche degli immobili che hanno visto accrescere il proprio valore.

Valore in salita, ma per quali immobili?

Scopriamo quali sono le caratteristiche degli immobili di chi ha deciso di vendere casa e ha riscontrato un aumento del valore rispetto all’anno precedente.

Come ti anticipavamo alcune righe fa, molto importante per il valore dell’immobile in questo periodo di pandemia sono le caratteristiche dell’edificio o dell’appartamento. Tuttavia, almeno per quanto riguarda Milano, molto determinanti sono anche altre caratteristiche, a partire dalla posizione.

Centro e aree riqualificate

A far registrare un aumento maggiore del valore degli immobili sono le aree del centro, con una crescita media dell’1,8%, ma che potrebbe raggiungere cifre anche più significative per gli immobili di maggiore pregio.

Se sei tra coloro che hanno deciso di vendere casa, considera che per un immobile di pregio potresti ricavare anche 8.000 euro al metro quadro, con punte di 9.000 euro nella zona di Crocetta-Porta Romana, per una casa con giardino o con spazi esterni.

I dati, riferiti dall’Osservatorio Immobiliare Tecnocasa, riportano anche di aumenti nettamente maggiori per alcune zone meno centrali, come Corsica-Lodi, dove gli aumenti in media del 3,7% sono però legati alla costruzione della nuova linea della metropolitana.

Situazione analoga per l’area Vercelli-Lorenteggio, che sta beneficiando delle aspettative sui miglioramenti nei collegamenti pubblici, attirando anche una platea di acquirenti più giovani.

I collegamenti continuano ad essere un motivo di forte impatto sui prezzi delle abitazioni, così come determinanti sono le riqualificazioni delle aree urbane, che concorrono a far aumentare non solo il prezzo delle case nelle aree interessate, ma anche in quelle circostanti.

Ne è un esempio la zona di Porta Vittoria-Corso XXII Marzo, che oltre che della posizione centrale, sta beneficiando dei progetti di costruzione di aree verdi aggiuntive, oltre che del passaggio della linea 4 della metropolitana.

Vendere casa: tempi record a Milano

Un altro aspetto molto interessante se hai deciso di vendere casa, riguarda i tempi di vendita degli immobili, che a Milano fanno registrare cifre da vero e proprio record.

A Milano in media ci vogliono 56 giorni per vendere casa; meno di due mesi rappresentano un record rispetto alle altre città capoluogo italiane, considerando anche le minori possibilità di spostamenti causate dalle restrizioni per il contenimento della pandemia.

Considera che in media nelle città ci vogliono circa quattro mesi di tempo per la vendita di un immobile residenziale, cioè circa il doppio rispetto ai tempi milanesi.

A correre insieme a Milano è anche il tempo di vendita degli immobili a Bologna, con una media superiore di un solo giorno rispetto a quella milanese.

Il perché di questi tempi così veloci anche rispetto a quelli fatti registrare nel periodo pre pandemia, sarebbe da far risalire alla volontà di concludere rapidamente le transazioni già in atto al momento delle restrizioni.

In altre parole chi aveva già deciso di vendere casa (e necessariamente di comprare), ha cercato di accelerare i tempi per timore di problematiche legate appunto alle restrizioni.

Il futuro: un mercato stabile e con nuovi spunti

Le buone notizie per chi ha deciso di valutare casa e di venderla non sono però terminate; interessante è anche rilevare come l’aumento dei prezzi potrebbe mantenersi tale anche nei prossimi mesi, anche in vista di avvenimenti importanti.

Oltre alla costruzione della nuova linea della metropolitana, della quale ti abbiamo già parlato, anche le Olimpiadi Invernali 2026 potrebbero rappresentare un’ulteriore opportunità per il mercato milanese, anche in coda agli interventi di riqualificazione che stanno già interessando diverse aree della città.

Considera che questo effetto potrebbe durare decisamente più a lungo dell’evento sportivo, con conseguenze destinate a rimanere nel valore degli immobili in città, ma anche in altre aree circostanti.

Anche in questo periodo di incertezza, vendere casa potrebbe dunque rivelarsi una scelta corretta, da valutare con attenzione soprattutto nel caso in cui tu sia in possesso di una tipologia di immobile tra quelli più ricercati in questo momento.

Concludiamo infine ricordando che, nonostante il calo di alcune specifiche tipologie di investimento, continuano ad essere presenti quelle relative al settore residenziale, che si conferma quindi un ambito da non trascurare anche per la vendita diretta gli investitori nel settore.

Stai pensando di vendere o affittare?
Affidati ai migliori professionisti sul mercato e valorizza la tua casa
Scopri di più

FacebookTwitterPinterestE-mail
Come vendere casa onlineLeggi l'articolo
TrustPilot LogoEccellente 9,6 su 10
Stai pensando di vendere o affittare?
Affidati ai migliori professionisti sul mercato e valorizza la tua casa
Scopri di più
Potrebbero anche interessarti
  • November 13, 2020113 views

    Come vendere casa online

    In questo post ti spiegheremo come vendere casa online; vedremo i diversi canali a disposizione, quali sono gli errori da evitare e perché vendere casa online sia una buona idea. Iniziamo proprio da questo aspetto. Perché vendere casa online? Iniziamo dallo spiegarti perché secondo noi vendere casa online sia una buona idea. Innanzitutto considera che […]
    Miriam PeraniMiriam Perani
  • May 21, 20181308 views

    I 6 Lavori di Manutenzione che Ogni Proprietario di Casa Dovrebbe Saper Fare

    Sì, noi di Gromia lo sappiamo: i ritmi di lavoro e di vita a volte possono essere veramente frenetici. E se sei proprietario di un appartamento non sempre hai il tempo per seguire i lavori di manutenzione con attenzione. Delegarli ad un professionista a volte può essere più facile e veloce. Anche se chiamare un […]
    fabio salvofabio salvo
  • February 13, 20188438 views

    Come Ristrutturare Casa da Soli

    Se sei proprietario di un “vecchio” appartamento, costruito qualche decina d’anni fa, sai benissimo come prima o poi giunge il momento di ristrutturare, e son dolori! Son dolori perché ristrutturare costa, ma d’altro canto è necessario. Sopratutto in tempi di cedolare secca, quando il valore di un appartamento dipende anche dal suo stato di manutenzione, […]
    fabio salvofabio salvo