Vendere casa

10 Consigli su Come Vendere Casa Velocemente

vendere-casa-velocemente
688views

Vendere casa velocemente è possibile, se si seguono alcuni accorgimenti. In questo articolo ti diamo 10 consigli, che possono aiutarti a concludere la vendita della tua casa in tempi brevi ed al prezzo giusto. Seguili, e non e ne pentirai.


10 Consigli per Vendere Casa Velocemente


#Consiglio 1: Scegliere il Prezzo Giusto

Spesso il prezzo di vendita della casa è determinato con una stima del valore immobiliare. Ma a volte il proprietario preferisce far da sé, e mettere in vendita la casa al prezzo che vorrebbe. Ma cosa succede se il prezzo richiesto è fuori mercato perché troppo alto? Attrarre un compratore diventa molto più difficile, con il risultato che il tuo appartamento può restare sul mercato anche molto, molto a lungo.

Stimare il giusto valore del tuo immobile è il primo passo da fare per vendere casa velocemente.

#Consiglio 2: Battere il Ferro Finché è Caldo

La pubblicità è sempre efficace, ma gli annunci che pubblicizzano un immobile in vendita  ricevono il numero maggiore di visite nelle prime due settimane. Anche se in questo periodo ricevi offerte un po’ inferiori al prezzo di vendita, valutale con attenzione. Più passa il tempo, più vendere casa è difficile. Chi sta cercando casa preferisce visitare immobili messi in vendita da poco. Se l’appartamento resta per molti mesi sul mercato, l’acquirente si chiede il perché, ed inizia a pensare che se un appartamento non è stato ancora venduto, forse c’è qualcosa che non va.

Batti il ferro finché è caldo, e valuta tutte le proposte di acquisto che ricevi, senza ignorarne nessuna.

#Consiglio 3: Non Svendere Mai il Tuo Immobile

Giocare al ribasso non conviene mai. Se il tuo immobile ha un valore di 300.000 Euro, metterlo in vendita a 200.000 mila non ti aiuterà a concludere la compravendita prima, ma ti farà solo perdere soldi. Un immobile messo in vendita ad un prezzo troppo basso non è ben visto dall’acquirente. Chi cerca casa conosce il livello dei prezzi di mercato, quindi quando nota un appartamento dal prezzo troppo basso immagina che l’appartamento abbia un problema. Forse i documenti per la vendita della casa non sono in ordine, forse una parte dell’immobile è stata costruita in modo abusivo, o forse ci sono altre criticità. Molto spesso non è così, ma chi sta per investire qualche centinaio di migliaio di euro nell’acquisto di un immobile preferisce cautelarsi da ogni rischio.

Non fissare il prezzo del tuo immobile cercando di anticipare un futuro ribasso del mercato, ma mantieniti sempre entro il valore di mercato attuale.

#Consiglio 4: Scegli un Buon Intermediario Immobiliare

Un buon intermediario immobiliare può aiutarti a vendere il tuo appartamento molto velocemente. Come? Facendo pubblicità su tutti i canali che esistono, scattando foto professionali, scrivendo annunci pubblicitari che funzionano, e cercando di raggiungere il maggior numero di acquirenti potenziali.

Ma il lavoro di un buon intermediario immobiliare non finisce qui, ed è fatto da tante altre cose, grandi e piccole. Un’agenzia competente ti aiuta fin dal primissimo momento, fornendoti una stima immobiliare spesso gratuita, e selezionando in via preliminare i clienti dotati di garanzie migliori, e quindi più affidabili. Le agenzie migliori riescono addirittura a fornirti una stima approssimativa del tempo necessario a vendere il tuo immobile. Si tratta di una stima basata sull’esperienza, quindi anche se non è precisa al 100%, molto spesso funziona!

Valuta con attenzione l’agenzia immobiliare cui affidare la vendita del tuo immobile. 

#Consiglio 5: Non Fare Pressioni sull’Acquirente

vendere-casa-velocemente-ad-alto-prezzoLe persone che decidono di comprare casa dopo aver visitato l’appartamento una sola volta sono pochissime. In genere la persona, se interessata, ti chiederà di visitare l’appartamento una seconda o anche una terza volta. Durante la prima visita non è possibile notare tutte le caratteristiche dell’immobile, e tante domande e dubbi vengono in mente dopo la visita.

Cercare di capire da subito se la persona intende comprare l’appartamento può essere controproducente. Comprare casa è un passo molto importante, e chi sta per fare questo passo ha bisogno di tempo. Sollecitare subito una proposta d’acquisto può avere l’effetto di far allontanare l’acquirente, che si sente messo sotto pressione.

Evita anche di organizzare le visite “open house”. Mostrare il tuo appartamento a dieci potenziali compratori insieme può far risparmiare tempo a te ed all’agenzia immobiliare. Però questa è un’abitudine seguita in altri paesi, e noi siamo italiani ed abbiamo abitudini diverse. Chi sta per accollarsi un mutuo immobiliare preferisce visitare l’appartamento da solo, anziché dover competere con altri acquirenti.

Fare troppe pressioni sull’acquirente non aiuta a vendere casa velocemente. Dai al compratore il tempo di cui ha bisogno.

#Consiglio 6: Prenditi Cura del tuo Appartamento

Un lavandino otturato, una parete con macchie di muffa, un pavimento dalle piastrelle rotte sono difetti che possono trovarsi in qualsiasi appartamento. Curare la manutenzione ordinaria del tuo appartamento è un modo per vendere casa più velocemente. Chi sta cercando casa infatti presta attenzione anche a queste piccole cose. E se nota difetti può proporti un prezzo di acquisto più basso, perché mentre visita l’appartamento magari pensa a quanto gli costerà dover rifare tutti i sanitari, cambiare i pavimenti, e far coibentare le pareti. O anche decidere di acquistare un altro appartamento, che non richiede lavori di ristrutturazione.

Talvolta chi pensa di vendere casa non effettua la manutenzione dell’appartamento, perché dovrà venderlo. Ma un appartamento in buono stato di manutenzione si vende più velocemente.

#Consiglio 7: Il Compratore Può Ottenere il Mutuo Ipotecario?

Ottenere un mutuo ipotecario non è facile, anche se si hanno solide garanzie. Se ricevi una proposta d’acquisto, e la persona è pronta a versare una somma a titolo di caparra o anticipo, fermati e valuta la situazione con attenzione. Il compratore può ottenere un mutuo ipotecario? Se il compratore non riesce ad ottenere il mutuo, tu intascherai pur sempre le somme versate a titolo di anticipo. Però la vendita slitterà di qualche mese. Sarà necessario dover pubblicizzare l’appartamento di nuovo, ed investire altro tempo nella vendita.

Per vendere il tuo appartamento più velocemente, cerca di capire se il compratore riesce ad ottenere un mutuo ipotecario.

#Consiglio 8: Non Cercare di Fare Tutto da Solo

Vendere casa da soli, senza agenzia, può essere conveniente, perché non dovrai pagare la commissione di intermediazione. Però non potrai usufruire dei servizi dell’agenzia. Questi servizi comprendono non solo la stima del valore immobiliare. Le migliori agenzie effettuano anche accertamenti sui clienti, e fanno visitare il tuo appartamento solo a persone affidabili. Fare da sé può essere rischioso, perché non sempre si ha il tempo di valutare la serietà e la solvibilità del compratore.

Evitare di far da sé è il modo migliore per vendere casa velocemente.

#Consiglio 9: Tieni i Documenti dell’Appartamento Sempre in Ordine

A volte capita di aver trovato il compratore ideale, che fa un’offerta in linea con il prezzo di vendita dell’appartamento, e che ottiene il mutuo in tempi brevissimi. Però ancor prima di recarsi dal notaio ci si accorge che manca la SCIA, oppure che l’atto di provenienza dell’immobile non si trova. Si tratta di problemi che le agenzie immobiliari affrontano spesso, e che è possibile risolvere. Però il recupero di un atto di provenienza, o la presentazione della segnalazione certificata di agibilità possono richiedere qualche tempo. Quindi è bene muoversi in anticipo, e verificare che tutta la documentazione dell’appartamento sia in ordine.

Una documentazione in ordine e completa aiuta a vendere il tuo appartamento più velocemente.

#Consiglio 10: Mantieni Rapporti di Buon Vicinato

Mantenere rapporti di buon vicinato è importante. Dopo aver visitato il tuo appartamento, infatti il compratore può visitare la zona a varie ore del giorno e della sera, per cercare di capire se il quartiere dell’appartamento è tranquillo e ben frequentato. Ma può anche fermarsi a chiacchierare con i tuoi vicini, e chiedere informazioni. Avere buoni rapporti di vicinato è sempre utile per dare una buona immagine dell’appartamento al cliente.

I vicini che parlano bene di te e del tuo appartamento possono aiutarti a vendere casa più velocemente.

 

[ratings]

Leave a Response

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.