Home | Agenti Immobiliari | I film che gli agenti immobiliari dovrebbero conoscere
pixel per articolo 184197Agenti Immobiliari

I film che gli agenti immobiliari dovrebbero conoscere

4 ott 20229 min. di lettura
Vanessa GuerrieroVanessa Guerriero

Sono tanti i film che, in un modo o nell’altro, vedono come protagonista il mondo immobiliare e le sue complesse sfaccettature. Film su agenti immobiliari, o anche semplicemente film in cui il settore immobiliare è uno sfondo, da cui si possono sempre trarre piccoli e grandi insegnamenti. 

Pellicole in cui si rivelano le difficoltà della professione, comportamenti troppo spesso disonesti, dinamiche di altri mercati immobilari. Ma anche film con cui farsi qualche sana risata, oltre a prendere ottimi spunti professionali.

Ecco allora la nostra lista dei film che ogni agente immobiliare dovrebbe conoscere:

  1. Glengarry Glen Ross (Americani)
  2. I Love You Man
  3. The queen of Versailles 
  4. The Big Short (La Grande Scommessa)
  5. The Money Pit (Casa, Dolce Casa?)
  6. 99 Homes
  7. Pacific Heights (Uno Sconosciuto Alla Porta)
  8. American Beauty
  9. Leap Year (Una Proposta Per Dire Sí)
  10. Duplex – Un Appartamento Per Tre
  11. La Febbre del Cemento

 

1. Glengarry Glen Ross (Americani)

Glengarry Glen Ross, conosciuto in Italia come Americani, è il film su agenti immobiliari per eccellenza. Distribuito nel 1992, il film è ambientato a Chicago e segue le vicissitudini di 4 agenti immobiliari messi a dura prova dalla competizione. Quando viene data la notizia che quasi tutti saranno licenziati entro il fine settimana, faranno di tutto per mantenere il posto.

Il film è un vero cult, tanto che in America viene utilizzato anche nelle lezioni per educare i futuri agenti immobiliari su cosa fare e cosa non fare per vendere. La pellicola è basata sull’esperienza vera del premio Pulitzer David Mamet, come agente immobiliare in un ufficio di New York, dando luce al lato più oscuro del mondo immobiliare, senza però celebrarlo. 

Dalla pressione eccessiva negli ambienti di vendita agli effetti della mascolinità tossica nel veicolare comportamenti sbagliati. Questo film sicuramente provoca importanti riflessioni e dimostra come le molte tecniche scorrette messe in pratica da certi agenti immobiliari, non sempre funzionano.

 

2. I Love You Man

I love you man è una commedia del 2009 ambientata a Los Angeles, con protagonista Peter Klaven (interpretato da Paul Rudd), un agente immobiliare di successo che sta cercando di vendere una proprietà del celebre attore e culturista Lou Ferrigno. 

Seppure l’immobiliare sia solamente uno sfondo alla storia principale, questa pellicola saprà strapparti una risata e farti sentire orgoglioso di essere un agente immobiliare. Inoltre, avrai anche modo di ricevere ottimi spunti di marketing e branding personale.

Curiosità: all’interno del film potrai ammirare un fantastico cottage in legno del 1907 in Venice (California), che è stato venduto nel 2019 al prezzo stellare di 2,25 milioni di dollari!

 

3. The Queen of Versailles

The Queen of Versailles è un documentario del 2012 di Lauren Greenfield, con protagonisti i  proprietari del colosso mondiale delle vacanze Resort Westgate: David Siegel e la moglie Jackie.

Il documentario racconta il loro sogno di costruire una delle più grandi case unifamiliari in America. Si tratta di una mega villa in Florida su una superficie di oltre 8 mila metri quadri, ispirata alla reggia di Versailles. Le telecamere seguono la realizzazione del progetto dalla fase di costruzione, fino a quando dopo due anni il sogno va in frantumi a causa della crisi finanziaria del 2008.

Il film dimostra come avere molti soldi non sia sufficiente se non si presta attenzione al contesto immobiliare ed economico in cui si agisce. Dimostra anche che, un buon agente immobiliare, o in questo caso un agente immobiliare mediocre, si rivela nei dettagli. Un esempio lampante è dato dall’agente immobiliare assunto dalla coppia per vendere la casa, che continua a pronunciare in modo errato il nome della casa ‘Versailles’. 

 

4. The Big Short (La Grande Scommessa)

La Grande Scommessa è un film del 2015 basato sul libro di Michael Lewis “The Big Short: Inside the Doomsday Machine”, e racconta le complesse macchinazioni che hanno portato alla crisi finanziaria globale e al crollo del mercato immobiliare del 2008. 

Il film si avvale di un cast stellare e del metodo della rottura della quarta parete per spiegare strumenti finanziari e concetti complessi. Per questo, La Grande Scommessa può sicuramente insegnare molto sulle bolle e i boom nel mondo immobiliare.

 

5. The Money Pit (Casa, Dolce Casa?)

Commedia per eccellenza sul tema della proprietà di una casa andata storta, The Money Pit, conosciuto in Italia con il titolo di Casa, Dolce Casa?, rappresenta la prima collaborazione tra Tom Hanks e Steven Spielberg.

La storia è quella di Walter e Anna, sfrattati di casa e spinti ad acquistare una villa in rovina da un conoscente agente immobiliare. Il prezzo di acquisto è decisamente troppo vantaggioso, e ci vuole per capire il motivo di questo affare troppo bello per essere vero. Cardini delle porte che cedono, scale e persino il camino che crollano. Anche i tentativi di ristrutturazione non riescono a salvare la situazione, e il prezzo da pagare è ancora più alto del prezzo di acquisto iniziale.

Un film che offre tante lezioni sul settore immobiliare, e in particolare l’importanza di guardare oltre la superficie e valutare attentamente il valore di una casa prima di acquistare, soprattutto per immobili da ristrutturare.

 

6. 99 Homes 

Thriller del 2014 nominato ai Golden Globes, 99 Homes è ambientato nel 2010 in Florida, durante la crisi immobiliare. Dennis Nash (interpretato da Andrew Garfield), è un padre single che cerca in tutti i costi di salvare la casa dove è cresciuto.La famiglia viene infatti sfrattata dallo spietato agente immobiliare Rick Carver (interpretato da Mike Shannon), che compra le casa pignorate per trarne profitto.

Un personaggio e un film che offrono un punto di vista spietato sulle conseguenze delle crisi immobiliari, e di come troppo spesso la ricchezza di un individuo si accumuli a discapito degli altri.

 

7. Pacific Heights (Uno Sconosciuto alla Porta)

Pacific Heights, conosciuto in Italia con il titolo di Uno Sconosciuto alla Porta, è un thriller psicologico del 1990 in cui i protagonisti, una coppia di giovani innamorati  si ritrovano in una situazione economica disperata dopo essere riusciti a malapena ad acquistare una costosa proprietà da ristrutturare a San Francisco. Decidono quindi di affittare parte della proprietà, ma l’inquilino (interpretato da Michael Keaton) si rivela uno psicopatico che approfitta della legge per non pagare i proprietari e rendendo la loro vita un incubo.. 

Il film, basato su una storia vera, è un’angosciante rappresentazione del tormentato rapporto tra proprietari e inquilini, perfetto per gli agenti immobiliari che si occupano spesso di contratti di affitto e che amano i film ad alta tensione.

 

8. American Beauty

Film cult diretto del 1999, American Beauty racconta la crisi di mezz’età di Lester Burnham,  impiegato interpretato da un Kevin Spacey da Oscar, dovuta ad un lavoro insoddisfacente ed una vita familiare disastrosa, oltre che alla pericolosa passione per una giovane adolescente amica della figlia.

Lester è sposato con Carolyn (interpretata da Annette Bening), un’agente immobiliare ambiziosa e frustrata dal suo lavoro. Nonostante si tratti di un personaggio spietato, gli agenti immobiliari sicuramente sapranno relazionarsi con i suoi preparativi emotivi per cercare di vendere casa.

Seppure non si tratti un film sugli agenti immobiliari, in American Beauty l’industria immobiliare fornisce uno sfondo costante, facendo un ottimo lavoro nel mostrare come le persone vedono le case come status symbol e che gli agenti immobiliari vendono loro immagini e ideali.

 

9. Leap Year (Una Proposta Per Dire Sí)

Commedia romantica del 2010, Leap Year (conosciuto in Italia con il titolo “Una Proposta Per Dire Sí”) vede come protagonista l’agente immobiliare Anna (interpretata da Amy Adams), che desiderosa di ricevere una proposta di matrimonio dal fidanzato, si affida ad un’antica leggenda irlandese con conseguenze inaspettate.

Il lavoro della protagonista non rappresenta un aspetto principale nel film, che fornisce però una delle rare rappresentazioni hollywoodiane della figura dell’home stager.  Se ti è capitato di occuparti di home staging e sei appassionato di commedie romantiche, dai un’occhiata a questo titolo!

 

10. Duplex – Un Appartamento Per Tre 

In Duplex – Un Appartamento per Tre, Alex e Nancy (interpretati da Ben Stiller e Drew Barrymore) sono una giovane coppia di innamorati che nell’oceano delle offerte immobiliari riescono finalmente a trovare la casa dei loro sogni. 

L’immobile è coabitato, al piano superiore, da una signora anziana, la signora Connelly, che prestò si rivelerà un’inquilina tutt’altro che dolce. Un film per strappare una risata a tutti quegli agenti immobiliari che spesso hanno avuto problemi col tema dei vicini di casa molesti.

 

11. La Febbre del Cemento

A concludere la nostra lista di film sugli agenti immobiliari c’è un film drammatico del 2020, la Febbre del Cemento (titolo originale Betonrausch), primo film originale Netflix tedesco. 

Il film esplora l’ascesa e la caduta di tre personaggi, due agenti immobiliari e un’impiegata di banca, che riescono ad accumulare enormi quantità di denaro in brevissimo tempo per poi finire trascinati in una spirale di menzogne, inganni e crimini.

La Febbre del Cemento offre un interessante punto di vista sull’andamento del mercato immobiliare tedesco, non dissimile dal mercato immobiliare italiano: una forte domanda di immobili, i prezzi delle abitazioni in crescita e l’aumento vertiginoso degli affitti. Sono questi gli elementi a fare da sfondo alla truffa al centro della trama.

 

Vuoi diventare agente immobiliare 4.0?

Se stai leggendo questo articolo, probabilmente fai già parte del settore.

Fammi indovinare: hai già la formazione necessaria a operare come agente immobiliare, ma sei stanco di “fare zona” andando a suonare per campanelli? Giornate lavorative infinite, scandite da continui pellegrinaggi porta a porta ti fanno passare la motivazione?

Candidati subito per diventare agente immobiliare di nuova generazione con Gromia. 

La nostra filosofia è basata sui risultati: se hai un mindset imprenditoriale e vuoi lavorare da remoto senza vincoli di orari e di presenza, potresti essere la persona che stiamo cercando.

Stai pensando di vendere casa?
Scopri quanto vale realmente la tua casa con una valutazione online gratuita in pochi click
Valuta la tua casa

Come essere un buon agente immobiliare: 10 requisitiLeggi l'articolo
Quanto costano gli agenti immobiliari: provvigioni e quando pagarleLeggi l'articolo
Stai pensando di vendere casa?
Scopri quanto vale realmente la tua casa con una valutazione online gratuita in pochi click
Valuta la tua casa
Potrebbero anche interessarti
Scopri quanto vale realmente la tua casa con una valutazione online gratuita in pochi click