Valore Immobile

Come Si Effettua la Stima del Valore del Tuo Immobile: Un Esempio

esempio-stima-valore-immobile
104views

Chi vuole vendere casa spesso cerca di far fruttare il suo immobile il più possibile, e quindi fa compiere una stima dell’immobile. In questo articolo trovi un esempio di perizia di stima di un immobile. L’esempio di stima immobiliare che ti presentiamo qui sotto ha solo un valore indicativo, e serve a farti capire in che modo si determina il valore commerciale del tuo immobile, e perché compiere una stima è sempre utile.

A differenza degli altri fac-simile e dei modelli di contratto che trovi sul sito di Gromia, questo esempio di stima del valore dell’immobile non può essere scaricato e compilato, perché la perizia di stima del valore del tuo appartamento va sempre effettuata da un professionista, o da un’agenzia immobiliare.


Esempio di Perizia di Stima del Valore di un Immobile ad Uso Abitativo

Perizia di Stima Immobile

Redatta da ___________, con studio in_____________iscritto all’Ordine_______inerente un’unità immobiliare adibita ad abitazione civile sita in _________, Via ____________, n. _________

PREMESSO CHE

il sottoscritto ha ricevuto incarico dal proprietario Sig.___________ di procedere alla stima del valore dell’immobile sopraccitato, recandosi sul luogo per prendere visione dell’immobile

di unità immobiliare adibita a civile abitazione , sita in Ragusa Ibla, Via Capitano Bocchieri n° 48 .

IDENTIFICAZIONE CATASTALE DEL BENE

L’unità immobiliare è di proprietà di ___________, e l’immobile è descritto al foglio __ p.lla __, sub __.

La costruzione risulta edificata nell’anno ______, è iscritta nella categoria catastale ___, classe ___, ha una consistenza di ___ vani, rendita € ___.

DESCRIZIONE SOMMARIA DELL’IMMOBILE

L’unità immobiliare è ubicata in_____, Via_______, n._______ ed è composta da__ locali, per una metratura pari a _______. Il sopralluogo finalizzato ad un’analisi delle caratteristiche del bene è stato effettuato in data _____.

Il bene è situato in un fabbricato che si eleva per quattro piani. La facciata dell’edificio presenta finiture di livello molto basso, ed in cattivo stato di manutenzione. Durante il sopralluogo, le condizioni del fabbricato sono apparse molto trascurate. L’intonaco sulla facciata del fabbricato è in parte deteriorato. I gradini di ingresso al fabbricato sono privi di rampa per l’accesso dei disabili, e delle apposite strisce antiscivolo. Il corrimano della rampa per l’ingresso al fabbricato presenta ruggine, ed evidenti segni di usura.

Gli infissi evidenziano vari difetti, dovuti ad una manutenzione carente. Le zone comuni dello stabile sono cattivo stato di manutenzione.

L’immobile è posto al secondo piano, ed è caratterizzato da ____ vani ed accessori. E’ presente un ascensore, ed un impianto di riscaldamento autonomo.

Il livello di finitura dell’unità immobiliare è scarso. La pavimentazione è stata realizzata con piastrelle di dimensioni di 20 x 20 cm. L’installazione degli impianti igienico-sanitari ha avuto luogo nel ____, pertanto i sanitari evidenziano segni di usura. Gli infissi ed i serramenti sono in legno, e mostrano la scrostatura parziale della vernice, ed un parziale rigonfiamento, che ne impedisce l’occlusione totale. L’impianto elettrico non è a norma di legge. L’impianto idraulico presenta segni di malfunzionamento, con periodica occlusione degli scarichi.

Il fabbricato presenta la seguente superficie, al lordo dei muri: m.q. _______

L’immobile è posto nelle immediate vicinanze di un viadotto, in una zona scarsamente urbanizzata, non interessata da servizi pubblici, non particolarmente ben collegata, né interessata da prossimi progetti di sviluppo urbano.

VALUTAZIONE DEL BENE

I criteri adottati per la determinazione del valore dell’immobile sono i criteri di __________________, che si basano su________________________

Per stimare il valore di detto immobile si è ricorso ad una stima basata sui dati della Borsa Immobiliare di __________________, al fine di dedurre il reale valore di mercato del bene. La valutazione di immobili costruiti più di _______ anni fa, con uno stato manutentivo e condizioni scadenti, è tale da determinare una valutazione pari ad € _____/mq. Ne consegue che il valore del bene è pari a: € ____________

Si definisce scadente un fabbricato o un bene ove siano evidenti cadenze manutentive o difetti strutturali____________________________________________________________________

Nel caso di beni in condizioni scadenti si applica un coefficiente di riduzione del valore dell’immobile, che in questo caso è pari al ____%

Si ha quindi un valore di mercato pari a €_______________, cui si applicano le detrazioni dovute allo stato di manutenzione del bene nel momento in cui ha luogo la stima. L’importo della detrazione sarà pari ad € __________, risultando in un valore di mercato di €____________

E’ stata effettuata una seconda valutazione, determinando il valore dell’immobile sulla base della rendita catastale, dal momento che il bene è in cattivo stato di manutenzione. Dalla rendita catastale si è fatto derivate il valore catastale dell’immobile. Determinata la rendita attribuita dal catasto, il valore catastale è stato calcolato moltiplicando la rendita per il coefficiente di 120. Tale coefficiente è il coefficiente normalmente utilizzato per gli immobili appartenenti alla categoria A.

Il valore da rendita catastale è di: €__________

RICONCILIAZIONE DEI VALORI E CONCLUSIONE

I due valori suindicati vanno riconciliati, per giungere ad una stima dell’immobile oggetto di valutazione. Considerato che i valori ottenuti con le due metodologia di stima sono ____________,

Tenendo (non tenendo conto) del (primo/secondo) metodo di valutazione in quanto____________ ne consegue che il più probabile valore dell’immobile oggetto della presente stima è pari ad €

Allegati

  • ACE e Certificati di Conformità
  • Foto
  • Visure e mappe catastali
  • Elaborati planimetrici

Su Cosa Si Basa la Stima Del Valore del Mio Immobile?

La stima del valore del tuo immobile prende in considerazione vari elementi:

  • lo stato di manutenzione dello stabile
  • lo stato di manutenzione del tuo appartamento
  • la metratura
  • il numero di locali
  • la presenza di pertinenze, quali un box auto o una cantina, la presenza di balconi
  • la zona di ubicazione dell’appartamento
  • le condizioni dell’impianto elettrico, idrico, sanitario
  • le condizioni degli infissi

ed altro. A volte chi chiede una stima del valore del proprio immobile si ritrova a ricevere una valutazione che trova troppo bassa. Molto spesso ciò è dovuto anche allo stato di manutenzione dello stabile. Quindi se stai pensando di vendere casa, e di richiedere una stima del valore del tuo immobile, ti conviene curare anche lo stato di manutenzione dello stabile.

Un appartamento situato in un condominio dove l’assemblea dei condomini non riesce a trovare un accordo sulla manutenzione della facciata, delle zone comuni ed altro, è un appartamento che perde valore.

Quanto Costa Ottenere una Stima della Valutazione del Mio Immobile?

Se hai dato un’occhiata al nostro esempio di stima del valore di un immobile, forse ti starai chiedendo quanto ti costa far stimare il valore del tuo appartamento. La buona notizia è che molte agenzie immobiliari forniscono il servizio di stima in modo completamente gratuito. Se invece ti rechi da un tecnico, la stima del valore del tuo immobile è un servizio a pagamento.

Mi Conviene Avere una Stima del Valore del Mio Immobile?

Ottenere una stima del valore del proprio immobile conviene sempre. Spesso il motivo per cui un appartamento resta sul mercato per mesi, se non addirittura per qualche anno, è da cercare nel suo prezzo eccessivo. In questi casi il prezzo di vendita dell’immobile non è determinato in base ad una stima del suo valore, ma deciso dal proprietario.

D’altro canto chi riesce a vendere casa subito dopo averla posta sul mercato, spesso si ritrova a chiedersi se il motivo di una vendita così veloce non sia un prezzo inferiore a quello del valore effettivo dell’immobile.

In entrambe i casi, richiedere una stima del valore ti è di aiuto per avere un esempio di quanto potrai ricavare dalla vendita del tuo appartamento. Ricorda però che la stima ha sempre un valore di esempio, e che il prezzo di vendita dell’immobile dipende anche dall’incontro tra domanda ed offerta.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Leave a Response

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.